Operai folgorati dalla corrente, uno è grave a Cisanello: l'altro portato al "Versilia" - Cronaca Seravezza, Top news Versiliatoday.it

Operai folgorati dalla corrente, uno è grave a Cisanello: l’altro portato al “Versilia”

Incidente sul lavoro in via della Chiesa a Ripa, nel comune di Seravezza.
Due operai stavano facendo manutenzione ai pali della corrente ed erano su una piattaforma di gru.
Un uomo di 35 anni, rimasto folgorato, e’ caduto fuori dal carrello della gru da circa 8 metri e ha riportato vari traumi. Non cosciente è stato portato in codice rosso a Cisanello.
Il collega (anche lui giovane) ha preso una scarica di corrente ma non e’ caduto ed e’ stato portato al Versilia per accertamenti.
Intervenuti automedica di Camaiore, ambulanza Croce Bianca di Querceta, oltre a Pegaso.
Intervenuti anche Medicina del Lavoro dell’Asl e Carabinieri

Il giovane portato a Cisanello e’ del 1986 e risulta essere di origini albanesi e residente a Lucca. Era andato in arresto cardiaco dopo la caduta, e’ stato rianimato sul posto seguendo le indicazioni della Centrale 118 (ripreso ritmo cuore ma quando e’ partito per Cisanello con Pegaso 3 non era ancora cosciente).

L’altro operaio, portato in codice giallo al Versilia, ha 30 anni ed e’ italiano.

Aggiornamenti e precisazioni anche sulla dinamica: i due operai erano nel cestello della gru e stavano in realta’ facendo manutenzione ad una grondaia di un’abitazione. Erano distanti alcuni metri dal traliccio di alta tensione ma hanno ricevuto ugualmente forte scarica di corrente.

L’uomo in condizioni piu’ serie e’ caduto da circa 3 metri.

(Visitato 7.368 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 08-05-2020 12:17