Partecipa la comunità: aperte le votazioni per il bilancio partecipativo - Politica Viareggio Versiliatoday.it

Partecipa la comunità: aperte le votazioni per il bilancio partecipativo

Ultima tappa per il progetto “Partecipa la Comunità”, il percorso di partecipazione civica ideato dal Comune di Viareggio che ha visto, tra gennaio e febbraio, 80 cittadini, 40 residenti a Viareggio e 40 residenti a Torre del Lago, elaborare 4 progetti per la realizzazione di opere pubbliche o per l’acquisto di beni per la collettività.
 
Come si ricorderà il Comune ha messo a disposizione complessivamente 500mila euro delle risorse del bilancio per finanziare due dei progetti elaborati, uno per Viareggio e uno per Torre del Lago, entrambi del valore di 250mila euro.
 
Nel mese di marzo la cittadinanza era stata chiamata a decidere, attraverso una votazione, quali interventi dovranno essere realizzati sul territorio comunale nel corso del 2020: tuttavia, vista l’emergenza coronavirus, l’Amministrazione aveva deciso di interrompere il processo e di riprenderlo in un secondo momento.
 
Si riaprono quindi oggi, venerdì 8 maggio, i termini per le votazioni: possono votare tutti i cittadini residenti nel Comune di Viareggio, sia italiani che stranieri, che compiranno il 16° anno di età nell’anno 2020 (quindi a partire dai nati nel 2004). Ciascun elettore può esprimere un solo voto per uno dei progetti, indipendentemente dalla propria residenza. Ultimo giorno per esprimere una preferenza venerdì 15 maggio, compreso.
 
Come si vota
Si può votare inviando una e-mail all’indirizzo [email protected] oppure un messaggio, anche via WhatsApp, al numero 331.6804165. Va specificato nome, cognome, luogo e data di nascita, numero e titolo del progetto che si intende votare. Importante: affinché il voto sia valido, è necessario allegare alla e-mail copia o fotografia di un documento di identità della persona che esprime il voto.
I risultati delle votazioni verranno pubblicati sul sito internet del Comune.
 
I progetti da votare sono 4, due per Viareggio e due per Torre del Lago: ognuno ricomprende un insieme di lavori, immediatamente cantierabili, del valore di 250mila euro. I titoli sono “Natura in libertà”, “A spasso fra le generazioni”, “Bambini in bicicletta”, “Dal lago al mare”.
“Natura in libertà”.
 
 
I PROGETTI NEL DETTAGLIO
 
Per Viareggio
1. Natura in Libertà:
– Pineta di Ponente: inserimento di arredo urbano: 80 panchine, 50 tavoli, 50 cestini per i rifiuti. Alberature: eliminazione di alberi caduti e piantumazione di 120 alberi di varie specie (ontani, lecci e pini). Realizzazione di un percorso vita: inserimento di attrezzature ginniche e di elementi per il fitness e l’attività fisica all’aperto, per persone di tutte le fasce d’età.
– Parco giochi in viale della Libertà nel quartiere Varignano: riqualificazione del parco giochi esistente: integrazione degli arredi con l’inserimento di panchine.
Inserimento di nuovi giochi: torri, scivoli, altalene, giochi a molla e relative pavimentazioni, con attenzione anche alla fruibilità da parte dei bambini con disabilità.
– Parco giochi tra via Machiavelli e via Cairoli (vicino alle scuole Beconi): riqualificazione del parco giochi esistente: integrazione degli arredi con l’inserimento di panchine.
Inserimento di nuovi giochi: torri, scivoli, altalene, giochi a molla e relative pavimentazioni, con attenzione anche alla fruibilità da parte dei bambini con disabilità.
– Palestra all’aperto su viale dei Tigli (angolo con via Comparini): potenziamento dell’area: riqualificazione delle attuali attrezzature ginniche e inserimento di nuovi elementi per il fitness e l’attività fisica all’aperto, per persone di tutte le fasce d’età.
– Passeggiata: potenziamento dei posteggi per biciclette, inserimento di nuove rastrelliere a completamento di quelle esistenti.
 
2. A spasso fra le generazioni
– Dotazione informatica e arredi per le scuole.
Realizzazione di aule multimediali: notebook, monitor interattivo, arredo specifico, con differenze in base alle necessità dei singoli plessi (scuole secondarie di primo grado “Viani”, “Motto” e “Jenco”; scuole primarie “Tobino”, “Pascoli”, “Politi”, “Sbrana”, “Lambruschini”, “La Tenuta”).
Realizzazione di spazi per la didattica 3.0: tavoli, sedie e divisori fonoassorbenti per soluzioni di arredo innovativo e modulare con differenze in base alle necessità dei singoli plessi (scuole secondarie di primo grado “Motto”, “Jenco”; scuole primarie “Vassalle”, “La Tenuta”, “Pascoli”). Realizzazione di percorsi di innovazione dotando le scuole di strumenti tecnologici: monitor interattivo, tablet, notebook, con differenze in base alle necessità dei singoli plessi (scuola secondaria di primo grado “Lenci”; scuole primarie “Tobino”, “Malfatti”, “Socci” e “Marsili”; scuole dell’infanzia “Florinda”, “La Tenuta”, “Darsena”, “Piagentini”). Realizzazione di zone gioco e relax: elementi di arredo (scuola primaria “Vassalle”); elementi di gioco-arredo (scuole dell’infanzia “Melograno”, “Basalari” e “Morganti”); elementi di gioco-arredo e spazio-sonno (nidi d’infanzia “Ilulo”, “Ninnipan”, “Del Chiaro”, “Baloo”, “Grillo”, “Snoopy”, “Arcobaleno”).
– Parco giochi in via Ciabattini nel quartiere Terminetto: riqualificazione del parco giochi esistente: integrazione degli arredi con l’inserimento di panchine.
Inserimento di nuovi giochi: torri, scivoli, altalene, giochi a molla e relative pavimentazioni, con attenzione anche alla fruibilità da parte dei bambini con disabilità.
Inserimento di attrezzatura per il fitness: nuovi elementi per il fitness e l’attività fisica all’aperto, per persone di tutte le fasce d’età.
– Ex casa forestale all’interno della Pineta di Ponente: sistemazione dell’area esterna, manutenzione straordinaria e adeguamento con inserimento di arredo urbano (panchine, cestini, illuminazione) per potenziare l’utilizzo dell’area a scopi culturali e ricreativi.
 
Per Torre del Lago:
3. Bambini in bicicletta
– Pista ciclabile in viale Kennedy. Riqualificazione della pista ciclabile esistente: ripristino di tutti i ponticelli lignei di attraversamento e della staccionata nei tratti in cui è prevista; sistemazione del verde adiacente alla pista ciclabile; sistemazione del fondo attraverso livellatura e finitura con materiale omogeneo a quello esistente, e idoneo alla percorribilità ciclabile e pedonale.
– Parco giochi in via Verdi (in prossimità della scuola Tomei). Riqualificazione del parco giochi esistente: integrazione degli arredi con l’inserimento di panchine.
Inserimento di nuovi giochi: torri, scivoli, altalene, giochi a molla e relative pavimentazioni, con attenzione anche alla fruibilità da parte dei bambini con disabilità.
– Parco giochi sul lago (zona ex Posada). Riqualificazione del parco giochi esistente: integrazione degli arredi con l’inserimento di panchine e ripristino della fontanella.
Inserimento di nuovi giochi: torri, scivoli, altalene, giochi a molla e relative pavimentazioni, con attenzione anche alla fruibilità da parte dei bambini con disabilità.
– Sottopasso di viale Marconi. Abbellimento del sottopasso: realizzazione di opere di decoro e pitturazione artistica e di un impianto di illuminazione per evidenziare l’intervento.
– Piazza della Pace. Riqualificazione della piazza: interventi di miglioramento dell’arredo urbano e della fruibilità dell’area (ristrutturazione e tinteggiatura delle tribune; inserimento di centini, panchine, impianto di pubblica illuminazione e giochi di strada).
 
4. Dal lago al mare
– Pista ciclabile in viale Kennedy. Riqualificazione della pista ciclabile esistente: ripristino di tutti i ponticelli lignei di attraversamento e della staccionata nei tratti in cui è prevista; sistemazione del verde adiacente alla pista ciclabile; sistemazione del fondo attraverso livellatura e finitura con materiale omogeneo a quello esistente, e idoneo alla percorribilità ciclabile e pedonale.
– Viale Puccini. Riqualificazione del marciapiede: verrà ricostituito dalla chiesa di San Giuseppe fino al lago su entrambi i lati, affrontando e risolvendo le più evidenti criticità (disconnessioni, avvallamenti, rotture, aiuole, piantumazione di tigli nei punti in cui sono stati tolti) per consentire la fruizione e l’accessibilità anche da parte degli utenti deboli.
– Marina di Torre del Lago. Realizzazione della fognatura bianca: sistemazione degli scarichi delle acque piovane per evitare allagamenti, attraverso la realizzazione di pozzetti di dispersione.
– Videosorveglianza. Ripristino del sistema di videosorveglianza preesistente: sostituzione di 7 telecamere brandeggianti (4 su viale Europa, 1 tra viale Marconi e viale Venezia, 1 su via Aurelia – piazza del Popolo, 1 su viale Puccini – Belvedere); istallazione di un nuovo server centrale; realizzazione di una nuova dorsale di collegamento presso la centrale della polizia municipale. Nuove telecamere: posizionamento di 2 telecamere bandeggianti alla stazione.
– Viale Marconi. Riqualificazione del viale: piantumazione di tigli nei punti mancanti, previa sistemazione delle aiuole di alloggio mediante l’asportazione del materiale stabilizzato esistente e successiva posa in opera di terra vegetale per attecchimento.
(Visitato 108 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 08-05-2020 10:22