Covid 19, la denuncia di Montemagni: "Pesanti ritardi negli esiti dei tamponi" - Politica Versiliatoday.it

Covid 19, la denuncia di Montemagni: “Pesanti ritardi negli esiti dei tamponi”

“La carenza di reagenti chimici-afferma Elisa Montemagni, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega-è una problematica a livello nazionale e purtroppo anche l’Asl lucchese non è immune da questa inaccettabile mancanza che sta creando forti ritardi nel definire l’esito dei tamponi.” “Diverse persone di Lucca e provincia-prosegue il Consigliere-sono, dunque, in trepidante attesa di conoscere in modo risolutivo se siano positive o negative ed ovviamente questo ritardo crea naturali apprensioni negli interessati.” “L’Asl competente-precisa l’esponente leghista-pare abbia affermato di averne in dotazione, ma di doverli comunque usare con parsimonia; qundi, in sintesi, rivela che debba, ahinoi, centellinarli, poichè le scorte scarseggiano.” “Possibile-sottolinea la rappresentante del Carroccio-che, giunti a metà maggio, ci si trovi ancora in queste precarie condizioni?” “Di fatto-insiste Montemagni-come specificato anche da Invitalia, gli approvigionamenti sono di competenza regionale, poichè vi sono macchinari diversi per l’analisi dei tamponi e non è possibile, quindi, a livello centrale, comprare questo tipo di materiale.” “Alla fine, dunque-conclude il Consigliere-tanto per cambiare, chi ci va di mezzo sono i cittadini che devono attendere tempi indefiniti per sapere se sono sani, o colpiti dal Covid-19.”

(Visitato 210 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 14-05-2020 9:54