Estate 2020: ripartire con gli eventi - Eventi Versiliatoday.it

Estate 2020: ripartire con gli eventi

Estate 2020: ripartire con gli eventi

Amare il proprio territorio è un sentimento, positivo, ammirevole che però rimane astruso e vuoto di contenuti, se non lo sviluppi in azioni concrete. Tanto più in questa situazione emergenziale nella quale è arduo prevedere un lieto fine, poiché alle problematiche sanitarie, seguiranno inevitabilmente, quelle economico-sociali e queste potrebbero essere altrettanto pesanti!

La nostra Associazione non si occupa di economia, né di problematiche politiche, ma il suo focus riguarda la Cultura e gli Spettacoli, due settori si direbbe “superflui”, ma non è così! In una società, come la nostra, tutti i settori sono connessi ed interagiscono tra di loro, anche quelli apparentemente “secondari” come i nostri. Infatti dietro una qualsiasi manifestazione di contenuto culturale, ci sono i tecnici e le aziende di service (luci-audio e strutture) con il loro personale, c’è la promozione (tipografie, giornali, fotografi…) ci sono gli artisti e gli scrittori, le scuole di ballo o recitazione…potrei continuare l’elenco, ma non voglio tediarvi con una lista lunga, spero, che il concetto sia stato espresso abbastanza bene.

Fatta questa necessaria premessa, entro nel merito della proposta, che l’Associazione Promo-Terr ha presentato all’Amministrazione Comunale di Viareggio, per allestire nella massima sicurezza uno spazio dove proporre eventi culturali, proiezione di docu-film e spettacoli d’intrattenimento. Tutte queste iniziative normalmente le avremmo proposte (come da sei stagioni) a Villa Borbone, posto che amiamo profondamente, ma isolato e con enormi problematiche legate al rispetto delle normative anti-virus, perciò abbiamo individuato uno spazio aperto in centro città: il piazzale interno del Palazzo delle Muse.

Allestiremo in questo poco conosciuto angolo di città, un accogliente Teatro all’aperto da 150 posti, così da dotare Viareggio di un salotto all’aperto, dove nella massima sicurezza proporre spettacoli ed incontri culturali. La nostra proposta prevede la sua partenza nei primi giorni di giugno, così da poter celebrare, con la giusta importanza il Bicentenario dell’elevazione di Viareggio a Città (ricorre il 7 giugno) evento che inaugurerà «Il giardino delle Muse» nome che definisce il luogo ed il complesso delle iniziative.

Nel nostro programma, la Promo-Terr, accoglierà le tante associazioni del territorio offrendo visibilità alle loro attività ed ai loro interessi, se possibile, in linea con quanto enunciato vorremmo inserire uno special di Danza in Villa, evento che vede coinvolte tante scuole di danza presenti in città ed a cui siamo molto legati, inoltre porteremo sul palco le decine di curatori di rubriche del nostro blog Argonauti. Stiamo inoltre definendo accordi con autori di video, di caratura nazionale, per una rassegna dedicata ai docu-film sia storici, che paesaggistici, questa nuova iniziativa su cui crediamo fortemente sarà dedicata alla nostra provincia ed alle sue bellezze. Per ultimo, ma non per importanza, ci piacerebbe coinvolgere le molte aziende enogastronomiche presenti nel territorio. E’un progetto associativo, che rispecchia la nostra filosofia, quella di proporre contenuti, propedeutici in questa fase critica, a valorizzare e promuovere le ricche risorse della nostra terra, questo è il nostro contributo alla ripartenza della città.

(Visitato 559 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 18-05-2020 8:54