Covid 19, test sierologico fatto nelle 48 ore precedenti per chi arriva sull'isola di Capraia - La voce degli Enti Versiliatoday.it

Covid 19, test sierologico fatto nelle 48 ore precedenti per chi arriva sull’isola di Capraia

Test sierologico fatto nelle 48 ore per andare all’Isola di Capraia

Lo stabilisce l’ordinanza del sindaco dell’isola dell’Arcipelago toscano che si riporta qui di seguito

1) i residenti nella Regione Toscana che entrano nel territorio di Capraia Isola hanno l’obbligo di esibire test sierologico certificato effettuato nelle 48 ore precedenti al giorno d’arrivo sull’isola.

2) chiunque si reca fuori dal territorio di Capraia al rientro ha l’obbligo di esibire/sottoporsi a test sierologico certificato nelle 48 ore precedenti.

3) coloro che entrano nel territorio di Capraia Isola e provengono da regioni diverse dalla Regione Toscana, per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute, o rientro alla propria residenza o domicilio, anche qualora la presenza sull’isola sia limitata all’arco della stessa giornata hanno l’obbligo di esibire test sierologico certificato effettuato nelle 48 ore precedenti al giorno d’arrivo sull’isola.

4) per i soli residenti nel Comune di Capraia Isola il test sierologico rapido verrà effettuato da personale sanitario all’arrivo del traghetto di linea;

5) i punti 1) e 2) non si applicano a coloro che si recano sull’isola e fuori dall’isola nell’arco della stessa giornata.

Inoltre deve essere rispettato:

– il divieto di assembramento

– il distanziamento interpersonale di almeno un metro

– l’utilizzo protezioni delle vie respiratorie

6) Il piazzale del porto di Capraia Isola è interdetto al pubblico durante il periodo di sosta del traghetto fruibile solo per esigenze di carico/scarico, imbarco/sbarco autorizzate.

La presente ordinanza è valida dal 18 maggio 2020 al 28 maggio 2020.

(Visitato 495 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 20-05-2020 12:33