Mercato spostato da piazza Cavour: scelta discutibile, secondo il Pd di Viareggio, penalizzante per le attività produttive del centro cittadino - Politica Viareggio Versiliatoday.it

Mercato spostato da piazza Cavour: scelta discutibile, secondo il Pd di Viareggio, penalizzante per le attività produttive del centro cittadino

Mercato spostato da piazza Cavour: scelta discutibile, secondo il Pd di Viareggio, penalizzante per le attività produttive del centro cittadino.

“Apprendiamo dalla stampa della nuova sistemazione del mercato del giovedì e vogliamo esprimere i nostri dubbi e le nostre preoccupazioni, a riguardo. La scelta di delocalizzare da piazza Cavour, dal momento che si è deciso di abbassare, a livello nazionale , la distanza minima consentita a un metro, non ci pare necessaria. Riteniamo che sarebbe stato possibile mantenere una parte del mercato dei commercianti ambulanti in centro, semplicemente distanziando maggiormente i banchi fra loro, utilizzando per questo anche l’adiacente via Verdi. Così facendo si sarebbe mantenuta la promessa di ulteriore successiva pedonalizzazione, fatta a inizio mandato dalla giunta, creando un raccordo positivo con il mercato della Passeggiata.

Una certa perplessità la pone anche l’effetto ambientale negativo che potrebbe avere la presenza di molti mezzi ingombranti sul viale Capponi – dove verrebbe delocalizzata parte del mercato del giovedì, appunto- all’interno dell’unico parco cittadino. La preoccupazione maggiore riguarda l’effetto dirompente che tale spostamento produrrà sulle attività del centro, già in crisi per l’incuria di questi anni da parte dell’amministrazione comunale e dall’effetto del Covid. Ci auguriamo che tutto ciò non sia da ritenersi propedeutico all’idea di privatizzazione dell’area del mercato e dunque alla conseguente certezza di far allontanare definitivamente molte attività commerciali dal centro cittadino” .

(Visitato 467 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 21-05-2020 11:24