Bando di selezione per 12 giovani nel progetto per l'ambiente in Toscana - Comune Massarosa Versiliatoday.it

Bando di selezione per 12 giovani nel progetto per l’ambiente in Toscana

L’ufficio Informagiovani  e l’Urp del Comune di Massarosa ricordano che ci sono ancora pochi giorni (la scadenza è il 31 maggio) per partecipare al bando dedicato a ragazzi tra i 18 e i 27 anni per un progetto di stampo ambientale. Nello specifico l’avviso per la selezione di 12 giovani, metà donne metà uomini, da impiegare nel progetto G.e.a. Tos, ossia Giovani Energie per l’ambiente in Toscana, riguarda posti a disposizione presso la Provincia di Arezzo (4 posti), Pisa (4 posti) e Siena (4 posti).

Il progetto “G.E.A. TOS.” è finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale) ed ai partecipanti selezionati verrà corrisposto un compenso in forma di buoni o beni per un valore di 500 euro mensili per la durata di 3 mesi. Sono garantite le coperture assicurative INAIL e responsabilità civile, nonché, se necessari, i dispositivi di sicurezza di cui al S.Lgs n.81/2008.

Possono partecipare alla selezione tutti i soggetti, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda: a) – siano regolarmente residenti nella Provincia per la quale intendono partecipare alla selezione o ivi domiciliati per motivi di studio propri o per motivi di studio o di lavoro di almeno uno dei genitori; b) – abbiano un’età compresa tra 18-27 anni, con preferenza per i candidati di più giovane età; c) – siano in possesso del diploma della scuola dell’obbligo (sarà data preferenza a giovani con diploma secondario superiore); d) – siano dotati di una forte motivazione personale nei confronti delle cause ambientali, da comprovare mediante lettera motivazionale di massimo 4000 caratteri; e) – siano disoccupati o inoccupati; f) – siano in possesso di idoneità fisica per l’attività prevista; g) – non abbiano riportato condanna penale anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo. 2. I requisiti di partecipazione, ad eccezione del limite di età, devono essere mantenuti fino al termine del servizio. 3. Qualora il numero dei candidati fosse superiore ai posti disponibili, ovvero, 4 per provincia (2 di sesso maschile e 2 di sesso femminile), si procederà all’ammissione tramite l’esamina dei curricula dei candidati nonché la valutazione delle motivazioni a svolgere le attività e le pregresse esperienze nell’ambito dell’avviso. La valutazione operata dalla Commissione è diretta esclusivamente ad individuare i soggetti ritenuti idonei allo svolgimento dell’attività oggetto del presente avviso e non dà luogo ad alcuna graduatoria di merito comparativo ed è insindacabile

(Visitato 64 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 25-05-2020 15:00