Ghiara esce dalla maggioranza, il Sindaco replica. - Cronaca, Politica Massarosa Versiliatoday.it

Ghiara esce dalla maggioranza, il Sindaco replica.

“Non è giusto scappare nel momento del bisogno commenta il sindaco. Un politico dovrebbe assumersi le responsabilità per il quale è stato votato, anche nel rispetto del proprio mandato elettorale, e lavorare notte e giorno per cercare di risolvere i problemi del proprio comune.

Da parte mia, Ghiara ha avuto fin dall’inizio carta bianca e totale fiducia, ha sempre agito nella massima autonomia e libertà, senza controlli ne imposizioni” dichiara Coluccini.

Ghiara però sull’argomento è stato categorico: “Come delegato all’urbanistica ho smesso anche di fare ricevimento perché a causa dell’immobilismo del Sindaco – titolare dell’assessorato – non ero in condizione di svolgere il compito assegnato”.
Il settore urbanistica sarebbe stato l’unica speranza per creare le entrate necessarie ad evitare di colpire così duramente i nostri cittadini.
Un settore – prosegue Ghiara – abbandonato e in pieno smantellamento che non riesce a sopperire alle richieste in tempi rapidi e certi.
Milioni di euro che sarebbero potuti entrare nelle casse comunali solamente portando avanti le progettualità in essere.

Il sindaco sostiene che Ghiara non ha mai espresso dubbi, necessità o perplessità: ” mi spiace averlo appreso dai giornali – dichiara Coluccini – ma il capogruppo di Forza Italia smentisce ancora una volta il primo cittadino: ho parlato molte volte con Coluccini – sostiene Ghiara – evidenziando problematiche e facendo proposte, ma ho trovato dall’altra parte sempre un muro.
Anche sulla questione Sagre, dove il sindaco pretendeva pieni poteri per decidere senza un vero confronto ne con le forze di maggioranza ne con il consiglio, la commissione ha votato all’unanimità contro – prosegue Lorenzo Ghiara – e se non è un segnale forte questo mi chiedo cosa debba fare un consigliere comunale.
 
Quello che andremo ad approvare – prosegue Alberto Coluccini – se ci saranno i numeri è un bilancio dove finalmente si prende atto della situazione reale di Massarosa ed in cui c’è poco spazio per la politica, è solo un punto di partenza, sappiamo tutti benissimo che dovrà essere modificato.
I 3 fuoriusciti dalla maggioranza però sostengono che c’è sempre spazio per la politica e che in questi 12 mesi se ne sia fatta davvero poca.

La situazione è molto difficile dal punto di vista economico-finanziario, ma ai cittadini di Massarosa la cosa è ormai chiara, ma le tesi dei dissidenti che ormai salgono a 3, facendo mancare di fatto la maggioranza a Coluccini, è che in questo anno si è fatto ben poco per amministrare il comune.

(Visitato 766 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 02-07-2020 22:08