Coronavirus, nuovi focolai in Toscana: ordinanza di Enrico Rossi - La voce degli Enti Versiliatoday.it

Coronavirus, nuovi focolai in Toscana: ordinanza di Enrico Rossi

“Nell’ultimo periodo molti casi di contagio Covid 19 sono legati a situazioni familiari in particolare di sovraffollamento.
Si è rilevato anche che i nuovi contagi per quasi la metà sono concentrati su gruppi di persone immigrate da paesi non Schengen e soprattutto originarie dall’Estremo Oriente e dall’America Latina dove il Covid 19 è molto aggressivo”.

Lo scrive Enrico Rossi:

“Per questo ho ritenuto di fare una nuova ordinanza
indirizzata ai dipartimenti di prevenzione delle Asl a cui chiedo:
– di intervenire nei casi di contagi legati a situazioni di sovraffollamento predisponendo per il sindaco un’ordinanza che prescriva l’uso dell’albergo sanitario per il periodo di isolamento;
– di attivarsi in modo da aumentare i controlli con tamponi e test seriologici verso i gruppi etnici che risultano particolarmente colpiti dal contagio.
I TSO non sono lo strumento adatto a causa di molte problematiche sul piano giuridico.
Ma si può prescrivere l’isolamento in albergo sanitario per curare meglio la salute del malato e tutelare quella degli altri, quando si è in presenza di situazioni con carenze igienico sanitarie causate anche da sovraffollamento
Inoltre, si può aumentare la prevenzione a favore di gruppi di persone che risultano maggiormente colpite dal contagio allo scopo di testare, tracciare e trattare.

Infine, i dipartimenti della prevenzione rilevano una difficoltà a far effettuare e controllare la quarantena per chi arriva da Paesi per i quali è prescritta.
La sensazione è che si siano allentatati i controlli.
È un tema nazionale da affrontare e chiarire”.

(Visitato 4.462 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 05-07-2020 9:12