Sisto Dati: Sui "nidi" Coluccini nasconde le decisioni alla gente. - Politica Massarosa Versiliatoday.it

Sisto Dati: Sui “nidi” Coluccini nasconde le decisioni alla gente.

Leggo sulla stampa – dichiara Sisto Dati – che L’Amministrazione ha aperto le iscrizioni ai nidi per il prossimo anno scolastico.
Come al solito solo sulla stampa, perché verificando, non c’è ancora traccia dell’atto formale sull’Albo Pretorio dell’apertura del Bando di iscrizione e questa è solo la prima incongruenza formale.

Quello che è più grave però, sta nel fatto che da una parte il Sindaco autorizza gli uffici a prendere le iscrizioni presso i 2 asili nido comunali, quelli di Massarosa e Piano di Mommio, ma dall’altra nel suo bilancio queste cose non sono ne comprese ne finanziate.

La cosa è evidente leggendo la relazione della dirigente dove la stessa nella sua relazione al bilancio di previsione 2020 depositata agli atti:

Per quanto concerne gli asili nido è stata ipotizzata la rimodulazione del servizio tale da determinare un risparmio per l’ente. Sono comunque allo studio degli uffici ipotesi alternative di copertura completa del servizio”.

I sindaci revisori, sempre negli atti formali allegati al bilancio sono ancora più chiari:

“Per quanto concerne gli asili nido è stata ipotizzata la chiusura di uno o comunque la rivisitazione del contratto e la riorganizzazione del servizio tale da determinare un risparmio per l’ente”

Inoltre se, come consueto, è previsto il tempo pieno – mi chiedo, continua il consigliere Dati – ci sarà bisogno anche di farli mangiare i bimbi o no?

Come è possibile fare se il servizio mensa se il servizio è stato tolto?
Nel merito sempre la dirigente, negli atti allegati alla proposta di bilancio scrive:

“Nella politica del riequilibrio i servizi a domanda individuale rivestono una grande importanza ed in particolare mensa scolastica e trasporto, in quanto dal 2021 non sono previste somme né in entrata né in uscita essendo sospesi tali servizi, che potranno riprendere solo dopo lo studio di una ipotesi organizzativa diversa dalla precedente”.

Se i servizi sono sospesi, come è possibile assicurare i pasti a coloro che fanno tempo pieno?

La domanda che tutti ci dobbiamo porre, è se il Sindaco nel fare questo bilancio abbia risorse delle quali non siamo a conoscenza, oppure più semplicemente continua a giocare con la gente e con il consiglio comunale dicendo cose che non sono percorribili?

(Visitato 784 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 08-07-2020 20:03