Conferenza aziendale dei sindaci, al via una nuova stagione di dialogo e collaborazione - Asl Versiliatoday.it

Conferenza aziendale dei sindaci, al via una nuova stagione di dialogo e collaborazione

Presentati questa mattina nel corso della conferenza aziendale dei sindaci che si è tenuta nell’Auditorium dell’ospedale Versilia, i risultati raggiunti dall’Azienda USL Toscana nord ovest rispetto a quanto prefissato nel Documento di programmazione approvato per il biennio 2018-2019.

“I dati di questa mattina – spiega Maria Letizia Casani, direttore generale dell’Azienda USL Toscana nord ovest – dimostrano i grandi progressi compiuti in molti settori, come evidenziato anche dai bersagli Mes che, pur non essendo ancora definitivi, indicano come oltre la metà degli obiettivi risulti migliorato rispetto al passato. Fra i tanti lavori portati avanti abbiamo illustrato ai sindaci presenti quanto fatto in tema di liste di attesa sia ambulatoriali sia chirurgiche grazie da una parte alla riorganizzazione dei percorsi con l’estensione dell’open access e al potenziamento dell’offerta stessa dall’altra alla “ripulitura” delle liste degli interventi e al miglioramento gestionale delle sale operatorie. Sui risultati del prossimo anno inciderà inevitabilmente l’impatto avuto dall’emergenza Covid, ma se ci sono ancora settori migliorabili, come la Salute Mentale o Fine Vita, possiamo dire di essere sicuramente sulla buona strada”.

Tra i temi presentati anche lo sviluppo della rete ospedaliera (centralizzazione interventi, implementazione della chirurgia mini invasiva, day service, nuovo modello di pronto soccorso, rimodulazione dei posti letto), la rete territoriale socio sanitaria (infermiere di famiglia, nuovo modello della sanità iniziativa, cure intermedie, vaccinazioni e adesione dei pediatri, screening oncologici), sviluppo delle reti (ictus, emergenze cardiologiche, trauma, telemedicina, telerefertazione Angio Tc, teleconsulenze), la non autosufficienza e disabilità.

“La riunione di oggi – dice il presidente della Conferenza dei Sindaci Giorgio Del Ghingaro – rappresenta l’inizio di un nuovo percorso di collaborazione tra i sindaci e l’Azienda sanitaria basato su un continuo confronto e scambio di informazioni. Se c’è una cosa che i mesi della pandemia ci hanno insegnato è proprio la necessità di mettersi in ascolto dei territori prima di fare programmazione sanitaria e considerare il tempo impiegato nella comunicazione e spiegazione dei propri atti come un tempo utile e necessario. Con queste idee in mente, vogliamo andare avanti anche nelle prossime settimane estive in modo da poter arrivare a produrre per settembre un documento di intenti e programmazione condiviso dalla conferenza aziendale dei sindaci. Il prossimo appuntamento è così stato fissato per il 31 luglio”.   

All’incontro, durante il quale erano presenti per l’Azienda, oltre al direttore generale, anche Lorenzo Roti (direttore sanitario), Gabriele Morotti (direttore amministrativo), Valentina Molese (Uoc Gestione liste di attesa), Giacomo Corsini (direttore ospedale Versilia), Michela Maielli (direttore rete ospedaliera), Francesco Bellomo (direttore staff direzione sanitaria), Linda Marcacci (Programmazione aziendale), hanno partecipato in rappresentanza delle conferenze dei sindaci zonali: Giorgio Del Ghingaro (Versilia), Camilla Bianchi (Lunigiana), Francesco De Pasquale (Apuane), Francesco Pioli (Valle del Serchio), Alessandro Tambellini (Piana di Lucca), Gianna Gambaccini (Pisana), Daniele Donati (Valli Etrusche), Libera Camici (Livornese) e Angelo Zini (Elba)

(Visitato 100 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 16-07-2020 19:34