L'amara estate del Beach volley. Stop almeno fino al 31 luglio - Politica, Sport Versiliatoday.it

L’amara estate del Beach volley. Stop almeno fino al 31 luglio

Così la consigliera regionale della Lega Elisa Montemagni sull’argomento: “Da anni, ormai, il beach-volley è lo sport principe dell’estate ed anche in Versilia questa disciplina è particolarmente praticata e apprezzata – afferma Elisa Montemagni, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega –ma, purtroppo, almeno fino al 31 luglio, la Federazione è stata, giocoforza, costretta a stoppare ogni tipo di torneo, viste le limitazioni adottate dal Governo nazionale.”

“Sinceramente – prosegue il Consigliere – al pari della Fipav, siamo perplessi sul fatto che ci sia un’inibizione nei confronti di questo sport che, tra l’altro, non prevede alcun contatto tra gli atleti ed ovviamente si gioca all’aria aperta.”
“Comprendiamo benissimo, quindi-precisa l’esponente leghista-l’amarezza di organizzatori ed atleti che, probabilmente, quest’anno ben difficilmente potranno esibirsi sulla sabbia.” “Molte altre attività sportive – conclude la rappresentante della Lega – hanno avuto, viceversa, il via libera pur se i giocatori interagiscono spesso fra di loro nel corso delle gare; ribadiamo, quindi, di non capire il perché ci sia questa disparità di trattamento verso i talentuosi beachers.”

(Visitato 34 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 16-07-2020 16:15