"Annamaria Pacilio (già espulsa) si è appropriata in maniera illegittima sia della pagina che del gruppo del M5S, la denunceremo" - Politica Viareggio Versiliatoday.it

“Annamaria Pacilio (già espulsa) si è appropriata in maniera illegittima sia della pagina che del gruppo del M5S, la denunceremo”

“Informiamo i nostri elettori, simpatizzanti ed attivisti, che la consigliera comunale Annamaria Pacilio (già espulsa dal M5S) si è appropriata in maniera illegittima sia della pagina che del gruppo del M5S di Viareggio cambiando logo, copertina, nome della nostra forza politica, con la sua estemporanea iniziativa politica”

E’ quanto scrive il Movimento pentastellato viareggino in una nota.

“Questa Pagina e questo Gruppo Facebook sono frutto di anni di lavoro e di impegno e, non essendo oggetti di proprietà della Pacilio ma un bene di tutta la Comunità del M5S, non possono essere sottratti da chi ambisce a fare attività politica in proprio.

Ovviamente, dinanzi a questa gravissima azione agiremo legalmente (in sede  penale e civile) e in maniera tempestiva a tutela della nostra forza politica e nel rispetto delle migliaia di persone che hanno aderito a queste pagine sicuri di trovarsi nella casa del M5S viareggino e non in una entità sconosciuta e concorrente.

Ovviamente, riteniamo responsabili di tale atto non solo la Sig.ra Annamaria Pacilio, ma anche tutti gli altri amministratori di queste pagine, che non facendo nulla hanno condiviso tale gravissimo atto.

Prendiamo nettamente le distanze da questo comportamento irresponsabile, che danneggia il Movimento 5 Stelle Viareggio a ridosso delle elezioni comunali, creando anche confusione nel suo elettorato”.

(Visitato 476 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 17-07-2020 18:37