Forza Italia prende le distanze da Coluccini - Cronaca, Politica Massarosa Versiliatoday.it

Forza Italia prende le distanze da Coluccini

A distanza di due giorni dal presunto comunicato delle forze di maggioranza continuo a rimanere basito.
Ad intervenire è Stefano Baroni, coordinatore comunale di Forza Italia a Massarosa. Nessuno mi ha informato di quanto stava per essere inviato agli organi di stampa in merito alla Casa della Salute e agli atti che l’attuale amministrazione vuole intraprendere.
Forza Italia si dissocia da quanto pubblicato dalla stampa locale in quanto non ne era al corrente.

“Ci tengo a ribadire che nessuno del gruppo di Forza Italia dalle prime indagini che ho fatto era a conoscenza del comunicato e ne prendiamo le distanze con forza anche da post pubblicati sui social da parte di altre forze di maggioranza con immagini di aziende dalle quali possiamo anche essere distanti politicamente ma non certo lontani da un punto di vista imprenditoriale in questo momento storico così complicato. Noi di Forza Italia siamo da sempre vicini a tutte le imprese del territorio”.

Nei prossimi giorni riunirò il direttivo dove ci confronteremo e prenderemo delle decisioni importanti, perché vogliamo e dobbiamo essere coinvolti nelle scelte dell’Amministrazione e condividere ogni passaggio, del resto, nonostante l’uscita dell’unico consigliere ne siamo parte integrante.

Anche Forza Italia – che fu la prima a sollevare perplessità sull’operazione di vendita del magazzino comunale – dopo le dichiarazioni della Lega nell’ultimo consiglio comunale oggi chiede al sindaco di rivolgere il suo sguardo in avanti e non rimanere concentrato su chi c’era prima.

Assodato che la vecchia amministrazione abbia fatto errori portandoci a prendere decisioni drastiche per il nostro Comune – continua Baroni – ora più che mai, passato il momento delicato dell’approvazione del bilancio, questa Amministrazione deve guardare avanti pensando al futuro senza più guardarsi indietro, correndo verso un unico obbiettivo che è quello di ricostruire Massarosa.

E’ arrivato il momento di costruire e non di distruggere.

(Visitato 897 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 28-07-2020 10:05