Assegnati i fondi per il nuovo distretto sanitario, soddisfazione di Coluccini - Cronaca, Top news Versiliatoday.it

Assegnati i fondi per il nuovo distretto sanitario, soddisfazione di Coluccini

Negli ultimi mesi Massarosa rischiava di perdere il distretto sanitario a causa soprattutto dell’inadeguatezza degli spazi dell’attuale struttura.

Dopo la preoccupazione manifestata a più riprese dai medici di base di Massarosa l’amministrazione si è mossa per cercare di trovare una soluzione al concreto rischio di perdere un servizio per la comunità.
L’amministrazione ha avuto contatti Asl Toscana Nord che a sua volta voleva evitare la chiusura del distretto territoriale.

A dare la svolta e soprattutto le risorse economiche per poter permettere alla ASL TOSCANA NORD di costruire un nuovo distretto è stata la Regione Toscana che ha assegnato nell’ultima seduta di Giunta regionale 300 milioni di euro alle Aziende Sanitarie Regionali per interventi strutturali per gli anni 2020 e 2021.

Tra questi fondi sono presenti, come da tabella sotto indicata, quelli richiesti dalla nostra azienda sanitaria tra cui la cifra di € 1.425.000 che la stessa ASL dovrà cofinanziare per 75.000 euro per la realizzazione del nuovo distretto sanitario di Massarosa.

Soddisfazione di Coluccini

Soddisfazione del sindaco Coluccini per il risultato ottenuto:
“Dopo anni di inconcludenti manovre da parte della vecchia amministrazione, in poco tempo la nostra giunta ha non solo riaperto un percorso con la Asl, ma è stata anche in grado di portarlo a termine – commenta il sindaco Alberto Coluccini. Grazie al nostro impegno e alla nostra determinazione, abbiamo ottenuto oggi la garanzia che il progetto è stato finanziato: in poco tempo abbiamo prima ripreso contatti con la ASL attraverso vari incontri fra sindaco e dirigenti; il 16 giugno abbiamo mostrato gli immobili comunali potenzialmente a disposizione e adesso portiamo a casa il risultato più atteso, ovvero il finanziamento, approvato con delibera n.1019 del 27/7/2020.

Nei prossimi giorni – prosegue il sindaco – saranno intensificati gli incontri fra tecnici e a breve saremo in grado di individuare le soluzioni più idonee e i percorsi più rapidi per portare a compimento l’intera operazione”.

(Visitato 263 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 01-08-2020 19:11