Coronavirus, nuovo cluster in lucchesia - Asl, Top news Versiliatoday.it

Coronavirus, nuovo cluster in lucchesia

Altro cluster di Covid-19 a Porcari non collegato all’altro già presente nello stesso Comune (formato da due fratelli sugli 80 anni e dalla loro badante di nazionalità rumena).

Questo secondo cluster è legato infatti ad un uomo di 74 anni ricoverato in questi giorni nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale “San Luca” di Lucca. Sono infatti stati trovati positivi al Coronavirus anche altri tre contatti stretti (la moglie ed il figlio, insieme anche ad una vicina di casa).

Altri contatti stretti sono risultati negativi al tampone e continua l’azione di monitoraggio e controllo dell’Asl, nel caso specifico insieme al Comune di Porcari, per circoscrivere completamente il cluster e contrastare quindi l’espandersi del contagio.

I tre nuovi positivi sono in isolamento domiciliare, mentre l’uomo di 74 anni è ancora ricoverato al “San Luca”.

Attivato anche, come consuetudine, il gruppo di sorveglianza integrato costituito dall’Asl Toscana nord ovest in tutte le zone. Si tratta di un gruppo multidisciplinare che ha il compito di intervenire in maniera tempestiva in caso di nuove positività secondo lo schema delle tre “T”: testare, trattare, tracciare. E’ formato da operatori della struttura di Igiene e sanità pubblica, delle cure primarie, dei servizi sociali, dell’infermieristica, dell’ospedale, della medicina e della pediatria di famiglia.

(Visitato 2.665 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 02-08-2020 15:56