Si terrà lunedì 7 settembre, alle 19, la tradizionale festa della baldoria. L’appuntamento è al Ponte di Pisa, a partire dalle 19 fino alle 23: la baldoria verrà accesa in piazza Melato. E’ prevista la presenza di un’autobotte, in caso di necessità dalle ore 21.30 alle ore 23.30, e la pulizia gratuita dell’area da parte della Sea Ambiente.

Si ricorda inoltre che, su ordinanza del sindaco, qualsiasi altra manifestazione del genere, che non sia preventivamente autorizzata, comporta una denuncia penale.

«Un provvedimento che si è reso necessario vista l’usanza di innalzare indiscriminatamente cataste di materiale destinato poi all’accensione – commenta l’assessore alla Libertà Urbana Maurizio Manzo -. Spesso i tradizionali pinugliori vengono sostituiti da bancali verniciati, materiali plastici, vestiti e stracci, fino addirittura ai copertoni. Materiale che, una volta acceso può diventare pericoloso prima di tutto per la vicinanza delle case e delle pinete. Ma anche per le esalazioni tossiche che il fuoco potrebbe emanare».

«Si raccomanda a tutti i cittadini di usare il buonsenso – conclude Manzo – e di celebrare la tradizione ma nel pieno rispetto della legge e con tutte la attenzioni del caso».

(Visitato 458 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Slider

ultimo aggiornamento: 03-09-2020


Coronavirus: 55 nuovi casi positivi in Asl Toscana nord ovest

Lesione strutturale alle scale, evacuato palazzo al Varignano