Nel corso del pomeriggio di ieri, un equipaggio del Commissariato di Forte dei Marmi è intervenuto nei pressi del Bagno Lorenzo di Ponente.

Il gestore, utilizzando l’utenza telefonica 113, segnalava la presenza nel suo stabilimento di un soggetto che con fare sospetto si aggirava tra le cabine.

La volante intervenuta riesce a intercettare e fermare il soggetto in viale della Repubblica mentre questi vistosi scoperto era intento ad allontanarsi con sollecitudine.

Portato in ufficio, e sottoposto a rilievi foto segnaletici, sono emersi sul suo conto numerosissimi precedenti di polizia e penali per lo più riguardanti reati predatori.

Si decideva, quindi, di munirlo di foglio di via obbligatorio con il quale S.N. di anni 43, nato a Caserta e residente a La Spezia, veniva allontanato dal territorio versiliese con divieto di farne ritorno per anni 3.

(Visitato 308 volte, 1 visite oggi)

“Non esiste alcuna baby gang a Forte dei Marmi”

Liti a Forte dei Marmi, due interventi della Polizia