Festival Puccini 2021, pronto il cartellone - Eventi Versiliatoday.it

Festival Puccini 2021, pronto il cartellone

F FESTIVAL PUCCINI 2021

4 titoli pucciniani

Tosca, Turandot, La Bohème, Manon Lescaut

Grandi Concerti Sinfonici,  un Gala Lirico per Celebrare il Centenario della nascita di Enrico Caruso a cui si aggiungeranno Concerti sul territorio e altri spettacoli tra prosa e danza. Il Festival Puccini 2021 mira a bissare il successo dell’edizione appena conclusa

Archiviata con pieno successo la  Stagione 2020 del Festival Puccini la Fondazione Festival Pucciniano guidata dalla presidente Maria Laura Simonetti è al lavoro per la Stagione 2021.

“Responsabilità e coraggio ci hanno guidato nell’allestire la stagione passata consentendoci di conquistare  il primato in Europa della prima istituzione a proporre  l’opera lirica dal vivo e in forma scenica. Gli stessi sentimenti ci guidano verso la stagione del prossimo anno, incoraggiati anche dai dati eccellenti risultati dall’indagine condotta dalla Regione Toscana sull’impatto economico della nostra Fondazione, che prossimanamente illustreremo nel dettaglio nel dettaglio. La Città di Viareggio ha saputo reagire e dimostra di guardare al futuro con ottimismo e determinazione”. Così la presidente Simonetti annuncia il calendario programma della prossima estate per il Gran Teatro all’aperto, facendosi portavoce del lavoro del Consiglio di amministrazione con Maria Lina Marcucci Vice presidentee i consiglieri Luisella Botteon,  Stefano Pozzoli, Paolo Spadaccini che sin dalla conclusione dell’edizione 2020 ha lavorato per predisporre il programma 2021 per il 67°  Festival Puccini. “Le incertezze che, non neghiamo, ancora guidano il nostro cammino verso il 2021 non ci esimono dal rispondere all’interesse che il pubblico da tutto il mondo ci manifesta, ogni giorno, verso il programma della prossima edizione. Ricordiamo- prosegue la presidente Simonetti– che gli  oltre 3400 biglietti venduti per la stagione 2020 annunciata pre Covid e  poi trasformata in un nuovo programma a seguito delle restrizioni sono stati convertiti in voucher per le stagioni future. “Il senso di responsabilità che avvertiamo nei confronti del pubblico e dei lavoratori ci porta pertanto a pubblicare e a promuovere verso i tour operator  il programma del Festival Puccini 2021, con quattro titoli d’opera per 12 serate e sul quale il  nostro direttore artistico Giorgio Battistelli e lo staff della Immagine che contiene persona, uomo, esterni, tuta

Descrizione generata automaticamenteFondazione sono  già al lavoro”. “Sarà un Festival che conferma la sua voglia di rinnovamento. Dichiara Giorgio Battistelli– Rinnovamento nei linguaggi, nella proposta artistica che anche per il prossimo anno sarà articolata tra opera, prosa, concerti ed eventi per esplorare e valorizzare le bellezze del territorio, rafforzando l’identità del Festival che resta pur sempre legata alla sua mission di un Festival, toscano, italiano,   nella terra di Puccini e l’unico al mondo dedicato al Maestro. L’esperimento fatto la scorsa estate di ampliare il perimetro di fruibilità degli spettacoli ci ha ampiamente soddisfatto. dimostrando che il pubblico approva la proposta anche di location inconsuete per assistere a spettacoli di grande qualità. Il Festival dei Miracoli del 2020 si trasformerà così in un Festival di energia creativa. Un obiettivo che intendiamo cogliere anche aggregando intorno alla Fondazione sempre più energie creative del territorio, lo abbiamo fatto con l’Ort, con  l’Associazione Musicale Lucchese, lo faremo con il Teatro del Giglio con la coproduzione di Manon Lescaut. Ma il Festival Puccini 2021 aspira a collegarsi anche con altre istituzioni prestigiosi nazionali ed internazionali. Il nostro impegno conclude Battistelli sarà quello di bissare il grande successo mediatico che il Festival Puccini ha avuto nel 2020”. 

 Sin dai prossimi mesi daremo vita ad una articolata campagna di marketing e comunicazione, per rispondere alle tante richieste- conclude la presidente Simonetti– che ci arrivano da tour operators e agenzie ma anche dai nostri Istituti italiani di Cultura all’estero e dalle sedi Enit. Il programma che abbiamo  deliberato mette in cartellone quattro titoli di opera che resta il grande appeal del Festival e che richiama ogni anno spettatori da tutto il mondo. Ma intorno alle opere,  come già fatto nella stagione scorsa, proporremo tanti altri eventi con l’obiettivo di bissare il successo della stagione da poco trascorsa.  

67°  FESTIVAL PUCCINI

16 luglio/ 21 agosto 2021

Venerdì 16 Luglio      Tosca

Sabato 17 Luglio        Concerto Sinfonico

Venerdì 23 Luglio      Turandot

Sabato 24 Luglio        Tosca

Venerdì 30 Luglio      Turandot

Sabato 31 Luglio        La bohème

Martedì 2 Agosto     Gala lirico Caruso For Ever

Giovedì 5 Agosto      Tosca

Venerdì 6 Agosto     Turandot

Sabato 7 Agosto        La bohème

Giovedì 12 agosto    Prosa o Concerto

Venerdì 13 Agosto   Manon Lescaut

Sabato 14 Agosto     Turandot

Venerdì 20 Agosto   Manon Lescaut

Sabato 21 Agosto     La bohème

(Visitato 113 volte, 2 visite oggi)

Aggiornato il: 12-09-2020 15:29