I Giovani Democratici Della Versilia voteranno NO al Referendum

La Federazione dei Giovani Democratici della Versilia ha seguito attentamente il dibattito che si è creato attorno alla riforma costituzionale oggetto del prossimo referendum confermativo e, coscientemente con i valori di un centro-sinistra progressista e riformista, ha deciso di schierarsi pubblicamente per il NO.

Non siamo contrari in principio a una riduzione dei parlamentari ma questa riforma risulta incompleta e inorganica e non risolverebbe certamente i problemi di malcostume politico, che rientrano nella sfera della gestione interna dei partiti, e anzi aumenterebbe – per come è strutturata – il problema della scarsa rappresentanza di tanti territori e minoranze nel Parlamento nazionale. Non è sufficiente un taglio di un terzo dei Parlamentari, con un risparmio irrisorio per i conti dello Stato, a sanare i vulnus decisionali e democratici del nostro Paese” affermano i Giovani democratici Versilia “perciò invitiamo tutti i cittadini e soprattutto i giovani ad informarsi attentamente in questi ultimi giorni di campagna referendaria.

Noi, fuori dagli schemi e dalle logiche partitiche, votiamo No.”

(Visitato 159 volte, 1 visite oggi)

Toscana a Sinistra, Renzo Ulivieri a Viareggio allo stadio dei Pini

Alberto Veronesi: “Il valore della scuola è anche in quei piccoli riti quotidiani – sveglia, prepara la cartella, prendi la merenda, la cui assenza ha scandito più di ogni altra la nostra distanza dalla vita reale”