La Polizia municipale di Massarosa, insieme a due cittadini, sono riusciti a risolvere in breve tempo un potenziale pericolo che nella giornata di ieri, mercoledì, si era creato sula strada statale che porta a Lucca.

All’altezza del terzo e quarto tornante, in direzione Massorosa-Lucca, una betoniera ha perso un grosso quantitativo di cemento fresco, destinato a costituire un grave rischio per le auto e soprattutto le moto in transito.
Dopo la segnalazione del problema, sul posto si è recata immediatamente una pattuglia della Polizia municipale che, dopo aver chiamato l’Anas, hanno contattato un imprenditore del posto, Angelo Padovani che è giunto con un suo collaboratore per ripulire la strada prima che il cemento facesse presa. Grazie agli intervenuti in circa un ora il tratto di strada è stato ripulito e sono stati evitati pericoli agli automobilisti.

Ai due “angeli della strada” che si sono prodigati e alla pattuglia della Polizia municipale, va il sincero ringraziamento dell’amministrazione comunale e del sindaco Alberto Coluccini.

(Visitato 221 volte, 1 visite oggi)

76° anniversario della Liberazione di Massarosa da parte delle FEB

Covid, in Italia 1585 nuovi casi e 13 morti