Una vittoria schiacciante quella che ha visto Giorgio Del Ghingaro incoronato sindaco – bis – a Viareggio. La tendenza delle prime ore, con le prime sezioni scrutinate, è stata confermata dallo spoglio delle schede di tutte le sedi elettorali. Barbara Paci, rimasta attorno al 33%.Galleria fotograficaViareggio. “Mi aspettavo questo risultato – ammette GdG – perché negli ultimi giorni ho sentito la città veramente vicina. La cosa positiva è arrivata anche in dimensioni più grandi di quello che mi aspettavo”. Quindi nessun timore dopo lo scrutinio, ieri, delle regionali dove, con un Euegenio Giani vincitore, eletto governatore della Toscana, i voti della Lega a Viareggio sono alti: “Ho sempre pensato, e detto, che nei Comuni si vota la persona – spiega del Ghingaro – e così è stato a Viareggio. La differenza l’hanno fatta i cittadini hanno visto che in questi 5 anni abbiamo lavorato con concretezza e serenità, senza alzare i toni”. L’accordo con il Partito Democratico? ” Il Pd voleva vincere, noi anche. E così è stato”. Quanto alla squadra di governo il neo eletto primo cittadino ha già una sua idea: “Farò le mie riflessioni e consultazioni poi ufficializzerò le scelte. Non aspettatevi stravolgimenti, io continuo sulla strada, se mi chiedete se lascerò Viareggio prima della scadenza del mandato rispondo che starò qui altri cinque anni”.

(Visitato 779 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Slider

ultimo aggiornamento: 22-09-2020


Del Ghingaro è il sindaco di Viareggio: Re Giorgio vince a mani basse

Giorgio del Ghingaro festeggia il suo secondo mandato: tutte le foto di Mauro Pucci