“Chiederemo al prefetto la convocazione straordinaria del comitato dell’ordine pubblico a Viareggio dedicato alla questione criminalità in Darsena. E’ del tutto evidente che siamo di fronte ad una emergenza che deve essere affrontata con un diverso e più efficace impiego delle forze dell’ordine”. E’ il responsabile Versilia di Confesercenti Toscana Nord Daniele Benvenuti ad intervenire dopo l’ennesimo episodio di criminalità nella zona della Darsena che ha visto come vittima il ristorante Il Nostromo. “Innanzitutto esprimiamo la nostra solidarietà al Fabio Gentili, titolare del ristorante e membro del nostro direttivo – dice ancora Benvenuti -. Purtroppo la zona, dove tra l’altro si trova anche la nostra sede, è sempre più spesso al centro di episodi criminosi: dopo le risse e gli accoltellamenti, adesso assistiamo anche ai tentativi di effrazione ai danni delle attività commerciali. In attesa della nuova giunta che dovrà affrontare anche la questione sicurezza, secondo noi è fondamentale che la prefettura convochi una riunione straordinaria su questa vera e propria emergenza, riunione aperta anche alle associazioni di categoria. Occorre – conclude il responsabile Versilia di Confesercenti Toscana Nord – una rafforzamento della vigilanza con un presidio fisso che faccia da deterrente e che dia l’immagine di un quartiere in cui la microcriminalità debba stare alla larga”.

(Visitato 948 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Slider

ultimo aggiornamento: 28-09-2020


Coronavirus, studenti positivi al Piaggia di Viareggio e alle Puccini di Massarosa

Nuovi casi di Covid al Piaggia di Viareggio e alle Puccini di Massarosa: classi in quarantena