“C’è chi scopre l’acqua calda, c’è chi è alla ricerca delle mezze stagioni, c’è chi stava meglio quando stava peggio, c’è chi prima distrugge e poi pretende di insegnare a costruire, c’è chi perde e declama la sua vittoria, c’è chi la racconta prima bianca poi nera infine colorata, c’è chi sta sull’albero a cantare, c’è chi è convinto che le interpretazioni cambino la realtá, c’è perfino chi fonda quello che già è stato fondato (riferendosi al gruppo misto di Barbara Paci, ndr)”.

Lo scrive in un post su Facebook il sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro:

“E poi c’è chi legge e riesce anche a divertirsi in questo sabato grigio, uggioso e fortunatamente libero.
Strano autunno questo.
Strano autunno”.

(Visitato 1.778 volte, 1 visite oggi)

Gianmarco Romanini lascia il Pd

I fumi della campagna elettorale sulla prima assise. Giorgio Del Ghingaro giura, si insedia e illustra le linee programmatiche