Cambiano le modalità di accesso per l’ingresso all’ospedale Versilia, così come disposto dell’ordinanza numero 94 del 16 ottobre 2020 a firma del Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.

La visita ai pazienti ricoverati in ospedale viene limitata ad un solo visitatore al turno del “passo” del pranzo o della cena per un massimo di 10 minuti.

In particolare saranno consentiti gli accessi alle degenze del dipartimento medico e il servizio psichiatrico di diagnosi e cura (Spdc):
– al passo del pranzo il lunedì, mercoledì, venerdì e domenica.
– al passo della cena (18.30-19.30) il martedì, giovedì e sabato.

Gli accessi alle degenze del dipartimento chirurgico e alla Terapia Intensiva saranno consentiti:
– al passo del pranzo il martedì, giovedì e sabato
– al passo della cena il lunedì, mercoledì, venerdì e domenica.

Per la Riabilitazione e il Materno Infantile non ci sono cambiamenti e rimane in essere l’organizzazione attuale.

Si ricorda che i familiari e tutti coloro che prestino assistenza sulle 24 ore ai pazienti devono essere autorizzati per scritto dalla direzione del reparto e devono effettuare tampone contattando la preospedalizzazione.

L’accesso agli ambulatori sia istituzionali che di libera professione è consentito esclusivamente al paziente, salvo minori, disabili o persone in condizioni valutate singolarmente. 

Si ricorda che all’accesso nella struttura sarà effettuato un controllo della temperatura, della sintomatologia respiratoria e dell’esistenza di condizioni di rischio (viaggi in zone focolaio o contatto con casi di Covid-19). Le persone che manifestino sintomi respiratori sono invitate a restare al domicilio e contattare il proprio medico di famiglia

(Visitato 420 volte, 1 visite oggi)
TAG:
asl disposizioni ospedale versilia

ultimo aggiornamento: 22-10-2020


Covid-19: da lunedì 19 ottobre cambiano le modalità di accesso in ospedale

“Sfruttiamo Campo di Marte per l’emergenza. A Barga e Castelnuovo per malati no Covid”