CARRARA. Sabato 24 ottobre è il giorno della protesta nazionale per la difesa delle Apuane. A Carrara è infatti in programma la manifestazione indetta da Athamanta, percorso nato per la tutela delle Alpi Apuane, insieme alle realtà politiche e associative sorte in difesa del territorio apuano. “Fermiamo la devastazione delle Alpi Apuane”, questo il nome e lo scopo dell’evento si svolgerà in più momenti, in presenza e sulle piattaforme digitali nel rispetto delle misure anti Covid.

Due i momenti locali a Massa Carrara: una camminata in montagna durante la mattinata adatta a tutti – ritrovo alle ore 8.30 presso Piazzare dell’Uccelliera (Carrara) – e il pomeriggio in Piazza Alberica a partire dalle 15.30. La piazza sarà organizzata con una coreografia in modo da garantire 2 metri di distanza tra ogni partecipante. Tutti i presenti dovranno essere muniti di mascherina come disposto dalle normative in materia sanitaria nazionali.

Per tutti gli altri partecipanti che non potranno essere presenti sarà possibile partecipare all’evento digitale inviando materiali audio visivi usando gli hashtags #stopdevastation #Athamanta #AlpiApuane #Alvorèdurata che verranno rilanciati dai profili ufficiali Athamanta Facebook e Twitter. A partire dalle 14 inizierà un tweetstorm sul canale Twitter ufficiale di Athamanta.

(Visitato 83 volte, 1 visite oggi)
TAG:
apuane

ultimo aggiornamento: 23-10-2020


Il Covid condiziona le celebrazioni per i defunti. L’appello: comprate fiori versiliesi

Villa Bertelli, stop agli eventi. Al lavoro per un calendario di appuntamenti in line