Pubblicato il bando integrativo Erp 2020: possono partecipare sia i nuovi aspiranti di un alloggio ERP che non hanno partecipato al bando generale 2019, sia coloro già collocati in graduatoria che hanno interesse a far valere ulteriori o diverse condizioni.

La modulistica necessaria è disponibile sia sul sito del Comune nella pagina dell’Ufficio Casa www.comune.viareggio.lu.it, che all’ufficio del cittadino (piazza Nieri e Paolini, al piano terra). 

La domanda, con marca da bollo da 16 euro, sottoscritta dal richiedente, dovrà essere presentata e protocollata entro e non oltre il 20 dicembre prossimo. 

Può essere consegnata a mano all’ufficio protocollo del Comune di Viareggio dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 12.30, il lunedì e il mercoledì anche dalle 15 alle 17; oppure spedita per posta raccomandata A/R all’indirizzo: Ufficio Casa – Comune di Viareggio Piazza Nieri e Paolini 1 CAP 55049 Viareggio (LU) o inviata per Pec esclusivamente da casella di posta elettronica certificata (non saranno ritenute valide le domande inviate da una casella di posta elettronica semplice) all’indirizzo: [email protected].

«Un bando integrativo – commenta l’assessore al Welfare Federica Maineri – che offre la possibilità di avere una fotografia reale di quanti hanno i requisiti per essere assegnatari di un alloggio Erp e che consente a chi non ha partecipato al bando generale di farlo adesso.».

«Oltre al bando possiamo annunciare che saranno 25 gli alloggi a disposizione per le prossime assegnazioni definitive – continua – e di questi circa il 20% saranno a disposizione delle mobilità, uno strumento importante che aiuta chi avesse bisogno, ad esempio per motivi di salute, di cambiare alloggio. Un bel segnale e bel risultato del lavoro che sta conducendo il nostro ufficio casa – conclude Maineri – soprattutto in questo periodo di incertezze».

Per compilare la domanda, vista l’impossibilità di assistenza diretta allo sportello, sono state attivate 5 linee telefoniche ad hoc (0584/966808, 846, 858, 847, 738) e il canale Skype Ufficio Casa Comune di Viareggio. 

(Visitato 488 volte, 1 visite oggi)

Il Grand Hotel Principe di Piemonte si rifà il trucco: stop di qualche settimana per rendere ancora più esclusivi gli ambienti e i servizi

“Io vivo di sport”. Manifestazione a Viareggio contro la chiusura delle palestre