In maxi intervento notturno sulla rete idrica posizionata tra il Comune di Viareggio e il Comune di Camaiore previsto nella notte tra lunedì 9 e martedì 10 novembre: è quanto ha programmato il Gestore idrico GAIA, per permettere il completamento dei lavori di ricostruzione del nuovo ponte sulla strada provinciale Sarzanese Valdera nei pressi di Ponte di Sasso. L’intervento di GAIA richiederà la chiusura della tubazione principale che alimenta la rete acquedottistica di Viareggio, tra le ore 22.00 di lunedì 9 e le ore 8.00 di martedì 10 novembre: in questa fascia oraria si verificheranno cali di pressione in tutto il Comune di Viareggio con mancanza di acqua o cali di pressione nei piani oltre il primo. A Camaiore mancherà l’acqua in via delle Capanne, subito a monte della sarzanese e in via Luigi Gianneschi nella zona artigianale delle Bocchette. Pertanto, si invitano i cittadini di Viareggio a fare scorta di acqua durante la giornata di lunedì 9 novembre (o giorni precedenti) e di limitarne al minimo l’utilizzo dalle ore 20.00 di lunedì 9 novembre fino al ritorno della normalità, prevista per le ore 8.00 della mattina successiva.
Proprio per l’importanza dell’intervento in programma, che interessa l’adduttrice principale che alimenta Viareggio, di cui dovrà essere sostituito un tratto lungo circa 200 metri, tutte le operazioni saranno svolte nelle ore notturne, per arrecare quanto meno disagi possibili alla popolazione: i tecnici del Gestore idrico inizieranno a preparare gli interventi nel giorno di lunedì, ma la tubazione verrà interrotta solo nella notte, nella fascia oraria indicata. 
I lavori principali di predisposizione sono stati già eseguiti e restano solo da realizzare i collegamenti tra la vecchia tubazione e il nuovo tratto in attraversamento alla strada Sarzanese Valdera. Al tempo necessario per la realizzazione tecnica di questi interventi , stimato in circa 5 ore, è necessario aggiungere quello che è richiesto per lo svuotamento della tubazione prima dell’intervento e il successivo riempimento che, visto il diametro della tubazione di 500 mm, deve essere eseguito con la massima cautela, al fine di evitare possibili danni dovuti a turbolenze in condotta dovute alle operazioni di riempimento e in particolare alla eventuale presenza di aria.Con l’occasione di questa interruzione verranno eseguiti anche lavori sulle tubazioni in uscita dal serbatoio di Montecavallo in modo tale che per la esecuzione dei prossimi lavori di ristrutturazione, già appaltati e la cui esecuzione è prevista nei prossimi mesi, non sia più necessario sospendere l’erogazione a tutta la città di Viareggio.
Al ripristino del servizio potrà verificarsi la presenza di torbidità, che scomparirà lasciando scorrere l’acqua per pochi minuti.

(Visitato 73 volte, 1 visite oggi)
TAG:
gaia lavori pontestazzemese

ultimo aggiornamento: 03-11-2020


Acqua, bollette in arrivo a Seravezza, Stazzema e Massarosa

Telecontrollo di Gaia: bilancio a un anno dall’inaugurazione della Centrale Operativa