Continuano i controlli serrati della P.M. di Camaiore per sensibilizzare al rispetto delle essenziali prescrizioni che possono contribuire ad abbattere le possibilità di contagio ed abbassare l’ RT.

Gli agenti della P.M. da tempo stanno dando una particolare attenzione alle aree di mercato dove la squadra annonaria ha rilevato e contestato da marzo ad oggi 9 violazioni per non rispetto delle prescrizioni COVID relegate alla igienizzazione ed accesso alla concessione, indicate nelle linee guida per il commercio su aree pubbliche.

Durante i controlli nel mercato di venerdì scorso un operatore non si era attenuto a quanto prescritto ed essendo già stato oggetto di diffida, gli agenti gli hanno contestato la violazione del DPCM sanzionata con 400 euro.

(Visitato 457 volte, 1 visite oggi)

Bevono tranquillamente al bar: multato titolare a Camaiore

Rifiuti abbandonati, 380 multe in meno di un anno