Gestore unico, piano di manutenzione e restyling, l’arrivo di una nuova Casina dell’Acqua a Bargecchia e di una colonnina per la ricarica delle auto elettriche a Massarosa. Queste le novità dell’affidamento del servizio annunciate a Massarosa

“Abbiamo puntato all’efficienza e alla qualità del servizio espandendolo anche alla zona collinare – spiega l’assessore all’ambiente Michela Morgantini – non ci saranno più due interlocutori ma un unico soggetto che si farà carico di tutte le Casine dell’Acqua, sistemando le tre già esistenti, oltre a quelle di Massarosa e Piano di Mommio di cui è già ultimata la manutenzione, e realizzando la nuova. La gara prevede infatti la realizzazione di una nuova Casina dell’Acqua a Bargecchia, ma anche l’installazione a Massarosa di una colonnina per la ricarica di auto elettriche, aprendo un ulteriore fronte per il futuro sul piano dell’innovazione e del rispetto dell’ambiente”.   

L’affidamento del servizio prevede tariffe agevolate per i residenti che potranno trovare in diversi punti del territorio le chiavette ricaricabili per usufruirne. Nei prossimi giorni per il passaggio di gestore potrebbero esserci brevi periodi di interruzione del servizio.

(Visitato 279 volte, 1 visite oggi)

Massarosa, il Comune delega le associazioni per la consegna delle mascherine

Maltempo, interrotta la strada per Gualdo