La Giunta Comunale ha deliberato nella seduta telematica di oggi, 25 
novembre 2020, la presa d’atto dell’adesione della zona Distretto 
Versilia al progetto nazionale “Programma per l’implementazione delle 
Linee di Indirizzo Nazionali sull’intervento con bambini e famiglie in 
situazioni di vulnerabilità (P.I.P.P.I.) 2020-2021”. Il Comune di 
Camaiore sarà l’ente capofila della nona fase di sperimentazione 
dell’iniziativa e ha designato come Referente d’ambito territoriale la 
Dottoressa Elisa Iannazzone. 

Il programma promuove un sistema sempre più integrato ed efficace di 
interventi e pratiche di sostegno ai minori e alle famiglie più 
vulnerabili, teso alla promozione delle competenze genitoriali e alla 
prevenzione e azzeramento del rischio di maltrattamento e di 
allontanamento dei minori dalle famiglie di origine. Nello specifico 
sono individuate tre macro aree di azione: il sostegno educativo 
(attraverso interventi di educativa domiciliare e territoriale, anche 
mediante supporto psicologico e psicoterapeutico alle famiglie), la 
solidarietà tra famiglie (con l’attivazione di gruppi genitori/bambini o 
di gruppi tra famiglie) e la collaborazione e co-progettazione tra 
scuola e servizi sociali (creazione di equipe integrate con il sistema 
scolastico e misure di sostegno socio educativo a scuola). 

Il distretto avrà a disposizione una somma complessiva di 62.500 euro 
per mettere in atto il progetto, cinquantamila dei quali afferenti al 
Fondo Nazionale per le Politiche Sociali e per la restante quota da un 
cofinanziamento regionale. 

“Dopo la recente approvazione del progetto comunale “Vengo anch’io”, 
volto a contrastare la povertà educativa ed implementare le opportunità 
di sviluppo culturale dei minori, mettiamo un altro importante mattone a 
difesa di bambini e ragazzi che vivono situazioni difficili – il 
commento dell’Assessora al Sociale Anna Graziani – In questi ultimi mesi 
purtroppo la platea dei soggetti a cui dobbiamo e vogliamo dare un 
sostegno si sta allargando per le conseguenze della pandemia. Noi 
cerchiamo di fare la nostra parte, consapevoli di quanto lavoro ci sia 
ancora da fare”. 

(Visitato 32 volte, 1 visite oggi)
TAG:
camaiore distretto versilia elisa iannazzone

ultimo aggiornamento: 26-11-2020


Manutenzione al ponte autostradale, chiusa la via Arginvecchio

C’è il sole al mare? Ora te le dice la webcam