Anche per il 2021 la celebre Guida Michelin assegna 2 stelle allo Chef Giuseppe Mancino. La proclamazione della guida 2021 è avvenuta ieri 25 novembre in una cerimonia via streamng. Guidato dallo Chef Giuseppe Mancino, il Ristorante “Il Piccolo Principe” del Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio è da 7 anni premiato con due stelle dalla storica Guida Michelin, punto di riferimento per viaggiatori, addetti ai lavori, appassionati di cucina e savoir vivre e da sempre simbolo di qualità, eleganza ed esclusività associate alla tavola.

Far parte della Guida Michelin è un traguardo: viene considerato un riconoscimento di valore e di stile, un sigillo che accomuna i ristoranti e gli alberghi migliori del mondo. Più che una semplice guida un’icona, con oltre un secolo di storia durante il quale la sua autorevolezza è cresciuta.

Pubblicata per la prima volta in Francia nel 1900 dal produttore di pneumatici Michelin, come vademecum per il turista, si è rapidamente diffusa in altri paesi europei e città di altri continenti, raccogliendo valutazioni su ristoranti e alberghi di alto livello. Le valutazioni vengono sancite da punteggi espressi in stelle.

Al Ristorante Il Piccolo Principe sono state appena conferite tre forchette dalla Guida Ristoranti d’Italia 2021 del Gambero Rosso, è il primo ristorante d’hotel della Versilia ad ottenere questo punteggio dalla guida del Gambero. Chi sceglie il Piccolo Principe può cenare nella sala al quinto piano con splendida vista sul mare e sulle vicine Alpi Apuane, o nella terrazza a bordo piscina sul roof garden. Il Ristorante propone un menu à la carte, un menu degustazione di mare ed uno di terra, oltre alla vasta scelta della cantina che offre più di 800 etichette principalmente toscane ma anche italiane ed estere.

Lo Chef Giuseppe Mancino porta nella sua cucina tutto l’estro e la passione della sua Campania, mescolandoli con prodotti locali in raffinati ed insoliti accostamenti di gusto. La vista suggestiva sul Mediterraneo e sulle Alpi Apuane anticipa, ancora prima di aprire il menù, la vocazione de Il Piccolo Principe: non è solo il mare a trionfare, non mancano i richiami alla migliore tradizione toscana di terra. I sapori di mare e terra sono esaltati da accostamenti intriganti, spezie e frutti. Ogni piatto ha un elemento aromatico apparentemente fuori posto che invece fa quadrare il tutto, rendendo l’insieme completo ma non scontato.

Solitamente aperto dalla primavera fino a ottobre.

Il Grand Hotel Principe di Piemonte

Sorto nei primissimi anni Venti, si dimostra subito dimora favorita di aristocratici, intellettuali e artisti. La sua eleganza seduce la fantasia di numerosi registi diventando teatro di prestigiose produzioni cinematografiche. Tornato all’apice del suo incanto nel 2004, dopo 19 mesi di restauro, oggi il Principe si pone indiscutibilmente tra gli Hotel storici più esclusivi e raffinati esistenti al mondo. I cinque piani, arredati in stili differenti, compiono un percorso ideale attraverso l’elegante ospitalità di ogni epoca, fino alla luminosità contemporanea della piscina sul tetto con jacuzzi e solarium, uno spazio azzurro proteso sul mare, che fonde edificio e orizzonte agli occhi dello spettatore. Proprio qui, all’ultimo piano, si trova La Terrazza Rooftop Bar, per gustare un cocktail o un aperitivo in un ambiente esclusivo e panoramico.

I ristoranti “Il Piccolo Principe” e “Regina” hanno certamente reso celebre nel tempo il Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio. Gli ambienti intimi ed accoglienti, dai quali ammirare lo splendido panorama delle Alpi Apuane e del Lungomare di Viareggio, attraggono durante tutto l’anno turisti e amanti della buona cucina. La cucina de Il Piccolo Principe, curata dallo chef Giuseppe Mancino e premiata con 2 stelle Michelin, propone un menu in cui si fondono creatività, raffinatezza, buona tecnica e ottime presentazioni.

La Spa “Principe di Piemonte” propone giochi d’acqua, sauna, centro fitness, massaggi, trattamenti estetici: un relax totale e assoluto, in un ambiente elegante e raffinato, per rigenerarsi nel benessere. Trascorrere qualche ora nella SPA del Grand Hotel Principe di Piemonte, è un’esperienza polisensoriale che rigenera i sensi e distende la mente.

(Visitato 96 volte, 1 visite oggi)
TAG:
piccolo principe ristorazione stelle michelin

ultimo aggiornamento: 26-11-2020


Yare Digital, al Superyacht Forum i numeri della flotta mondiale

Una videochiamata con Babbo Natale? Ci pensa La Versiliana dei Piccoli