“Libri da asporto” a Seravezza da sabato 5 dicembre. «L’idea nasce per superare un doppio ostacolo: la chiusura della Biblioteca comunale imposta dai recenti decreti Covid e i lavori della nuova climatizzazione che fanno venir meno gli spazi al pianterreno di Palazzo Mediceo», spiega l’assessore Giacomo Genovesi. «Con “Libri da asporto” riattiviamo il servizio prestiti due giorni a settimana, il mercoledì e il sabato, dalle 9 alle 13, presso la sede della Pro Loco di via Corrado Del Greco. Una soluzione temporanea, ma credo gradita dagli utenti della nostra biblioteca. Ringrazio l’associazione per aver messo a disposizione i locali della sala conferenze, gli uffici comunali che hanno reso possibile il trasloco del servizio e, naturalmente, il personale della Biblioteca».

A disposizione degli utenti ci saranno soltanto le novità librarie, perché a seguito dei lavori di manutenzione del Mediceo quasi tutti i volumi della biblioteca sono stati inscatolati. Per prenotare uno o più libri sarà sufficiente comunicare per telefono o per email i titoli richiesti con almeno un giorno di anticipo rispetto ai giorni di effettuazione del servizio. Stessa cosa per comunicare la volontà di ritirare o restituire un volume. Si potrà andare nel giorno e all’ora che verranno confermati dal personale della biblioteca. Gli addetti sono a disposizione per chiarimenti e informazioni dal lunedì al venerdì in orario 9-14 (salvo chiusure per festività). I contatti sono i seguenti: telefono 0584 757770/1; email [email protected].

(Visitato 47 volte, 1 visite oggi)

Seravezza, in arrivo un nuovo pacchetto di asfaltature stradali

Seravezza, campagna per sostenere il commercio locale