“Sosteniamo il commercio locale. Teniamo vive le nostre attività facendo spesa sotto casa. Diamo valore a vicinanza, qualità e fiducia”. Sono gli slogan della campagna di sensibilizzazione per la spesa di prossimità che il Comune di Seravezza lancia in occasione del Natale. «Abbiamo preparato un’apposita locandina che in questi giorni inizieremo a distribuire presso negozi, ristoranti ed esercizi pubblici del nostro Comune», spiega Valentina Salvatori, vicesindaco e titolare della delega al commercio. «Il messaggio è rivolto agli acquirenti, a chi si accinge a fare gli acquisti delle feste. Un invito esplicito a rivolgersi ai negozi di vicinato, a comprare nel quartiere, a spendere sotto casa, a consumare nelle modalità consentite – per asporto o con consegna a domicilio – presso i bar, i ristoranti, le pizzerie, i locali che in queste settimane si sono organizzati per continuare a svolgere la loro attività nel rispetto delle prescrizioni di legge. Tutto ciò, per dare ossigeno all’economia del territorio e, di riflesso, alla comunità locale. Le locandine sono circa cinquecento. Ci auguriamo che restino nelle vetrine il più a lungo possibile, perché la campagna di sensibilizzazione non si esaurisca col Natale ma duri nel tempo e incida davvero sulle abitudini di spesa di tutti noi cittadini di Seravezza».

La campagna viaggerà anche sui social, attraverso la pagina Facebook del Comune. Gli esercenti potranno a loro volta condividerla e diffonderla tramite i rispettivi canali di contatto e dialogo con la clientela (newsletter, pagine social, volantini, ecc.).

In parallelo, sul sito web del Comune continuerà a essere disponibile la pagina dedicata agli acquisti di prossimità denominata “Io acquisto vicino a casa” (link: bit.ly/vicino_a_casa). Una pagina curata dell’assessorato alle attività produttive che raccoglie al momento più di settanta insegne fra supermercati, negozi di generi alimentari, bar, pizzerie, ristoranti, farmacie e altri tipi di attività. Per ognuna, una scheda con indirizzo, orario di apertura, recapito telefonico, note sui servizi per l’asporto o la consegna a domicilio. Informazioni sempre accessibili da smartphone o computer che facilitano gli acquisti di prossimità permettendo di organizzare le proprie compere ancor prima di uscire di casa. Le attività che ancora non fossero presenti nell’elenco possono chiedere di essere inserite gratuitamente inviando un’email a [email protected] con nome dell’attività, indirizzo, telefono, orario di apertura, settore di appartenenza e attuale modalità di vendita (in loco, per asporto, con consegna a domicilio).

(Visitato 59 volte, 1 visite oggi)

Libri da asporto anche a Seravezza

Pietrasanta, il Comune regala 300 saturimetri ai concittadini più fragili