L’avvocato Tiziano Nicoletti, legale dell’associazione ‘il mondo che vorrei’ e dei familiari delle vittime della strage del 29 giugno 2009, entra in consiglio comunale a Viareggio. Ieri sera infatti il consigliere comunale ed ex candidato sindaco Sandro Bonaceti ha rassegnato le proprie dimissioni: gli subentrerà il primo dei non eletti, che è appunto l’avvocato Nicoletti.

Ad annunciare la decisione lo stesso Bonaceti con un messaggio ai collaboratori politici più stretti: “Ho appena rassegnato le dimissioni – ha scritto – da consigliere comunale. Avevo annunciato la mia decisione a diversi di voi ed ho voluto solo aspettare che Tiziano Nicoletti terminasse il suo importante impegno sulla strage in Cassazione a Roma. La mia decisione è dovuta esclusivamente ai miei nuovi impegni lavorativi che mi impedirebbero di seguire efficacemente e con continuità le attività del consiglio e delle commissioni”.

(Visitato 1.065 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Slider

ultimo aggiornamento: 12-01-2021


Pierucci: 900 mila euro per le fognature a Viareggio

Il Comune di Viareggio sempre più smart