E’ stato ufficializzato lo scorso 13 gennaio durante l’assemblea dell’Unione Comunale del Partito Democratico di Camaiore il passaggio di testimone per la carica di segretario tra Fabrizio Maggi e Iacopo Menchetti. Quest’ultimo infatti ha raccolto l’importante compito di guidare il partito verso le elezioni comunali del 2022 ma soprattutto a lui e la sua segreteria il delicato incarico di rafforzare, seppur in tempi difficili, la partecipazione della comunità alla vita politica e sociale del nostro comune.
Menchetti ha già nominato i componenti, con relative deleghe, del gruppo di segreteria. Serena Sechi  sarà la vicesegretaria, con deleghe alla Scuola, alle Pari Opportunità e ai rapporti con la Federazione, Nicola Raffaelli si occuperà di Urbanistica, Lavori Pubblici ed Edilizia Privata, ad Alessandra Dalle Mura invece la Sanità e Sociale. Dora Bonuccelli lavorerà su Ambiente e Agricoltura, Michele Ceragioli su Attività Produttive, Turismo e Cultura. Giada Da Prato avrà l’incarico di curare la comunicazione e il coordinamento della stessa segreteria mentre Matteo Pierucci rimane il tesoriere.

Fanno parte della segreteria anche Gloria D’Alessandro, capogruppo Pd in consiglio comunale e i tre segretari di circolo del territorio comunale, Elio Bianchi segretario di circolo di Camaiore al quale sono state assegnate anche le deleghe al bilancio e alle società partecipate, Consuelo Donati, segretario di circolo di Lido e Francesca Coli, segretario di circolo Capezzano.

La segreteria si è riunita la scorsa settimana e ha già definito le linee guida del lavoro da svolgere nei prossimi mesi.

Commenta così il nuovo segretario Menchetti: “Sono grato al Pd Camaiore per la fiducia che ha riposto in me e ringrazio fin da subito i membri della segreteria per la loro disponibilità. La nostra azione si rivolgerà immediatamente all’ascolto della comunità, per intercettare i bisogni del territorio, e nel contempo approfondiremo l’azione amministrativa al fine di elaborare una proposta, la nostra proposta di tutto il PD, per le prossime scadenze, senza dimenticare l’orizzonte più ampio del nostro Paese”.

Una delle prime iniziative della segreteria sarà informare la cittadinanza sulla raccolta firme a favore della legge antifascista, proposta lanciata dal Sindaco di Stazzema Maurizio Verona. Da mercoledì 27 gennaio, infatti, il Pd avrà a disposizione i moduli delle firme, autenticati da un consigliere comunale, e pertanto procederà alla raccolta presso la sede in via di mezzo aperta appositamente già mercoledì pomeriggio.

(Visitato 65 volte, 1 visite oggi)
TAG:
camaiore pd politica

ultimo aggiornamento: 27-01-2021


Pedonese (Italia Viva): “Un plauso all’ampliamento della Farmacia del Secco da parte della Pluriservizi”

Eros Baldini capo dipartimento giustizia per Forza Italia Toscana