Sarà un San Biagio all’insegna della musica, della danza e dell’arte quello firmato dalla Fondazione Versiliana per l’edizione 2021 della festività più sentita di Pietrasanta. Per la prima volta la Versiliana ha infatti voluto unirsi ai festeggiamenti del Santo protettore della Città di Pietrasanta organizzando e promuovendo insieme all’ Amministrazione Comunaleun evento che coniuga musica, danza e arte con protagonisti di assoluto prestigio.

Per il concerto, che sarà trasmesso su NOI TV mercoledì 3 febbraio alle 17.15 e in streaming sui social della Versiliana e del Comune, il presidente della Fondazione Alfredo Benedetti ha infatti voluto convocare come ospite d’onore il Maestro Michael Guttman, violinista di fama mondiale nonché ideatore e direttore artistico del Festival “Pietrasanta in Concerto,” uomo di straordinario talento e profondamente legato alla città di cui è anche cittadino onorario che per l’occasione si esibirà insieme ai giovani talenti dell’ Orchestra dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “L. Boccherini” di Lucca. 

Ad arricchire il concerto ci sarà anche la danza, grazie alla partecipazione di Adria Ferrali, celebre coreografa e direttrice artistica di “Dap Festival” che da alcuni anni porta a Pietrasanta protagonisti ai massimi livelli e che proporrà coreografie eseguite dalla performer Tamara Fragale. 

Il Concerto di San Biagio si avvarrà inoltre di una location d’eccezione: la suggestiva Chiesa di Sant’Agostino a Pietrasanta che proprio in questi giorni ospita la mostra “ Tempo” dei ceramisti Bertozzi & Casoni, le cui opere faranno anche da sfondo alle coreografie che accompagneranno il concerto. 

Ricco e variegato anche il programma musicale che si articolerà su musiche di Pachelbel, Mozart, Elgar, Britten e Holst. 

“Dovendo a malincuore rinunciare ad eventi in presenza – spiega il Presidente della Fondazione Versiliana Alfredo Benedetti – abbiamo comunque voluto dare il nostro contributo ai festeggiamenti di San Biagio utilizzando le grandi opportunità che ci offrono il mezzo televisivo e i social, per portare avanti il nostro obiettivo di valorizzare la cultura attraverso la musica, lo spettacolo e l’arte. In questo Concerto che siamo orgogliosi di offrire – prosegue il Presidente Benedetti, abbiamo voluto raccogliere le eccellenze della nostra città : in primis il Festival “Pietrasanta in Concerto” con il quale la Versiliana collabora da oltre dieci anni ed il suo ideatore e direttore artistico Michael Guttman che ancora una volta ci ha onorato della sua prestigiosa presenza ed il festival di danza “Dap Festival” diretto da Adria Ferrali. Abbiamo voluto anche aprire una nuova collaborazione con l’ISSM “L.Boccherini” con l’intento di valorizzare i giovani musicisti: è un’eccellenza della nostra provincia e ringrazio in particolar modo il direttore Maestro Fabrizio Papi che ha accettato di collaborare per questo evento. 

Sono molto felice che il Sindaco Alberto Stefano Giovannetti abbia subito sposato la nostra idea e vorrei che questo concerto diventasse un appuntamento fisso anche per i prossimi anni, sperando naturalmente di poterlo offrire anche al pubblico in presenza non solo attraverso lo schermo. ”

(Visitato 25 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Arte Cultura pietrasanta

ultimo aggiornamento: 01-02-2021


Il comune rilancia dodici sentieri collinari, Pietrasanta punta sulle attività all’aria aperta

#Pietrasanta365: le mostre da non perdere, con Pietrasantaloveis la Piccola Atene diventa la romantica capitale degli innamorati