Un contributo regionale di 4.000€ è stato assegnato al Comune di Forte dei Marmi in seguito alla partecipazione al bando per la connettività ad internet in banda ultralarga degli istituti scolastici, bando indetto dalla Regione Toscana negli ultimi giorni dello scorso mese di dicembre.


Il progetto presentato riguardava i plessi Pascoli e Guidi che quindi potranno usufruire di una connessione molto più veloce e performante rispetto alla vecchia linea ADSL, in quanto il finanziamento coprirà sia le spese di attivazione che i canoni per almeno 12 mesi.
Al contributo in denaro si aggiungono inoltre 6 access point che verranno concessi in comodato gratuito e che permetteranno di amplificare il segnale nei vari punti delle due scuole.
“Sono estremamente soddisfatto di questo risultato – commenta il Consigliere delegato alla Pubblica Istruzione Alberto Mattugini – che ci permette di migliorare sensibilmente l’attività delle nostre scuole. Purtroppo la pandemia ha reso indispensabile disporre di una
connessione ad alte prestazioni in grado di supportare la didattica a distanza o la didattica integrata ma in ogni caso era già fortemente avvertita l’esigenza di poter scaricare o visionare, tramite le lavagne multimediali o altri supporti informatici, contenuti multimediali
utili per l’attività scolastica.
Il Comune – continua Mattugini- si era comunque già mosso in questa direzione, autorizzando e finanziando il passaggio alla banda ultralarga per la scuola Don Milani e la Scuola Carducci ed incrementando di 6 nuovi pezzi la dotazione di monitor multimediali.

(Visitato 55 volte, 1 visite oggi)

Lavori Gaia, interruzione acqua a Forte dei Marmi

Covid, 200mila euro di aiuti per 188 imprese