Con “Vecchia sarai tu!” torna la rassegna di spettacoli “on-air” firmata dalla Fondazione Versiliana.
Dopo la “prima visione” in programma giovedì 18 marzo alle ore 21.00, lo spettacolo sarà visibile per un mese.

Prosegue con Antonella Questa protagonista dello spettacolo “Vecchia sarai tu!”, la rassegna digitale di spettacoli “La Versiliana a casa vostra”, promossa e organizzata dalla Fondazione Versiliana, Comune di Pietrasanta insieme a Fondazione Toscana Spettacolo Onlus e con la consulenza artistica de “Lo Studio Martini”.

Un ritratto divertente e amaro sullo scorrere del tempo, uno spettacolo che con leggerezza e sensibilità porta a riflettere su quanto la vecchiaia possa anche essere un dono e regalare ancora momenti ricchi e belli.

E’ questo il tema affrontato da “Vecchia sarai tu!” scritto e interpretato da Antonella Questa in collaborazione con Francesco Brandi, e registrato al Teatro Comunale di Pietrasanta, che giovedì 18 marzo alle ore 21.00 sarà in onda in “prima visione” sulle piattaforme social della Fondazione Versiliana e del Comune di Pietrasanta.

Come viviamo oggi l’età che avanza? Abbiamo ancora il diritto di invecchiare? In una società in cui la vecchiaia è diventata un vero e proprio tabù e le persone anziane sono sempre più relegate ai margini, VECCHIA SARAI TU! ci regala un altro punto di vista, attraverso il confronto tra tre generazioni: nonna Armida, chiusa in ospizio contro la propria volontà e determinata a tornare alla vita di sempre, sua nuora Sabine, impegnata a fermare il tempo sul proprio corpo e la nipote Monica, ossessionata dallo scorrere veloce dei giorni, che non le permette di vivere appieno la vita.

“Non è importante aggiungere anni alla vita, ma vita agli anni” diceva Rita Levi Montalcini e forse il segreto sta proprio nello smettere di combattere il tempo, cercando piuttosto di viverlo assaporandone ogni momento con la “giovinezza” più importante, quella del cuore.

Per assistere allo spettacolo in maniera del tutto gratuita, basterà collegarsi giovedì 18 marzo alle ore 21.00 al sito www.versilianafestival.it , alla pagina Facebook, al canale Youtube “Versiliana Festival” oppure alla pagina Facebook del Comune di Pietrasanta. Dopo la prima visione, lo spettacolo resterà visibile per un mese intero consentendo quindi a chi lo desidera di assistere all’evento in qualunque momento.
Il cartellone virtuale de “La Versiliana a casa vostra” proseguirà ogni giovedì fino al 15 aprile con:
L’elefante scureggione di e con Livio Valenti giovedì 1 aprile (ore 19:00);
Mascagni, con Michele Crestacci per la regia di Alessandro Brucioni, giovedì 8 aprile (ore 21.00);
Fiabe jazz – Aladino e i vestiti nuovi dell’imperatore, in programma giovedì 15 aprile (ore 19);

(Visitato 45 volte, 1 visite oggi)

Al via il concorso “Raccontami Dante” dedicato al Sommo Poeta

Lavori pubblici: 8 chilometri di nuove fognature a tutela della salute e ambiente