Come da pronostico la finale di Coppa Italia di serie A2 tra Vercelli e Centro Giovani calciatori Viareggio si dimostra subito ostica per la squadra dei ragazzi di Mariotti che vanno subito sotto per due reti a zero soltanto un colpo di coda del bomber Muglia rimette in pari la situazione con un gol su azione e la trasformazione di un tiro diretto.

CGC – Vercelli Coppa Italia

Ma il Vercelli oggi è più convinto dei viareggini e rimette subito il punteggio in suo favore. La ripresa purtroppo non è diversa e i piemontesi di Paolo De Rinaldis allungano definitivamente con un parziale di due reti a zero aggiudicandosi l’incontro e il trofeo della coppa Italia di Serie A2. Svanisce così il primo obiettivo stagionale dei bianconeri ai quali adesso non resta che concentrarsi sulle finali scudetto dove verosimilmente l’avversario più accreditato dal pronostico sarà proprio Vercelli.

Nella finale di serie A1 Forte dei Marmi e Lodi si sono affrontate punto a punto per tutti i 50 minuti regolamentari e nei supplementari senza riuscire ad imporsi una sull’altra finendo la partita con il punteggio di 2 a 2 dando luogo ad una finale molto intensa ed equilibrata.

Anche i rigori si sono conclusi dopo ben 18 tentativi dal dischetto con i due, anzi, tre portieri sugli scudi che hanno sempre negato il gol ai tiratori scelti. Solo Eric Torner è riuscito nell’impresa di battere un comunque immenso Riccardo Gnata e successivamente dopo l’espulsione dell’estremo lodigiano Grimalt , il secondo Porquera ha parato il rigore decisivo che ha assegnato la quarta Coppa Italia al  Wasken Lodi.

Si chiude così la Final four di coppa Italia prossimo appuntamento play off scudetto e promozione che si preannunciano molto equilibrati.

(Visitato 157 volte, 1 visite oggi)

25 aprile a Sant’Anna di Stazzema. “Qui un pezzo della nostra storia che non dobbiamo dimenticare”

Medicina nucleare: nuovo metodo per individuare in tempo recidiva tumore alla prostata