L’ufficio per la Pastorale sociale e del lavoro della Diocesi di Lucca nel mese di maggio avvia un percorso conoscitivo tra lavoratori, categorie sociali, e filiere di ogni area nelle zona della Versilia, Piana di Lucca e Valle del Serchio.

Un percorso che prende il nome di ‘Guardare avanti con Speranza, un cammino di confronto con il mondo del lavoro’ il cui via sarà dato da monsignor Paolo Giulietti, Arcivescovo della Diocesi lucchese, in occasione del Primo Maggio, festa dei lavoratori e, per i cattolici, festa di San Giuseppe lavoratore, a cui Papa Francesco ha voluto dedicare il 2021. 

 Dalla seconda metà di maggio, si terrà prima un incontro introduttivo online con il coinvolgimento di chi già a livello ecclesiale ha a che fare con il tema del lavoro e della sua giustizia, come la rete Caritas e la Commissione Giustizia e Pace della Diocesi, e sarà l’occasione per ascoltare alcune testimonianze di lavoratori. In un secondo incontro saranno creati gruppi specifici di approfondimento, sempre online, con sindacati e associazioni di categoria. Infine un incontro nel mese di giugno, forse in presenza, raccoglierà quanto emerso per individuare nuove piste percorribili e per riflettere in vista della partecipazione di una delegazione della Diocesi di Lucca alla 49ª Settimana sociale dei cattolici italiani, che si terrà in ottobre a Taranto.

(Visitato 39 volte, 1 visite oggi)

Pronta a partire la seconda edizione di Parliamone in Villa a Villa Bertelli

Via libera al bando contributi alle famiglie per l’acquisto di libri e materiale didattico