Il sindaco ha riconfermato la propria disponibilità a lavorare insieme agli operatori dello spettacolo viaggiante e con i sindaci degli altri Comuni del territorio per identificare una area alternativa, valutando peraltro per questa estate già alcune possibili soluzioni al di fuori di Forte dei Marmi, in particolare alcuni terreni situati nel comune di Massa. Aree idonee ad ospitare il Luna Park ma che per essere utilizzate devono attendere il perfezionamento dell’iter urbanistico per cui, oltre al Comune di Massa, lo stesso sindaco Murzi si è attivato presso la Regione.

Durante l’incontro di stamani è emersa inoltre la possibilità a partire dal prossimo anno di trovare una soluzione comprensoriale Versilia, il cui dibattito tra i sindaci dei comuni interessati ha già preso l’avvio.

Il primo cittadino ha nuovamente ribadito di escludere la possibilità di disporre dell’area retrodunale nella quale verrà realizzato un parco cittadino: “Quella zona è tutelata dal Piano Territoriale  di Indirizzo con valore paesaggistico. Quindi è nostro dovere tutelare “le Dune di Forte dei Marmi” e la sua vegetazione”. Il dirigente comunale del settore, presente all’incontro ha inoltre confermato l’impossibilità di disporre di quell’area per la collocazione di mezzi e attrezzature  che potrebbero alterare l’eco sistema esistente.

(Visitato 27 volte, 1 visite oggi)
TAG:
bruno murzi Forte dei Marmi luna park

ultimo aggiornamento: 03-05-2021


Bando provvidenze economiche per il sostegno della frequentazione scolastica

Al comune di Forte dei Marmi disponibili 4 posti per il servizio civile regionale