Veronica Bucciarelli con il ruolo di presidente con delega per la Versilia e Massimiliano Logli con quello di vicepresidente con delega per l’area lucchese, sono i nuovi vertici del sindacato ambulanti Anva Confesercenti per la provincia di Lucca.

La nomina nel corso dell’assemblea elettiva che si è svolta in parte in presenza ed in parte in remoto a causa delle restrizioni anticovid. Nell’occasione l’assemblea ha provveduto anche alla nomina della nuova presidenza che vede Lara Martinelli con delega ai mercati del comune di Camaiore, Valeriana Amazzini con delega sui mercati di Forte dei Marmi, Sergio Benassi mercato di Altopascio, Emiliano Buchignani mercato Don Baroni a Lucca e Leonetto Pierotti con delega regionale per il settore fieristi. Presente all’assemblea elettiva anche il responsabile Anva Toscana Nord Claudio Del Sarto. “Gli ambulanti della provincia di Lucca – ha detto – sentivano l’esigenza di ricostruire un sindacato forte che seguisse sia la Versilia che l’area lucchese. In questi mesi sia Veronica Bucciarelli che Massimiliano Logli si sono impegnati in prima persona per una categoria, sia gli operatori dei mercati che quelli delle fiere, pesantemente colpita dalla restrizioni; con mercati chiusi in zona rossa e con i fieristi fermi da oltre un anno.

E’ stata Anva ad impegnarsi da sola – conclude Del Sarto – per lo spostamento del mercato di Camaiore in via Oberdan, per la nuova graduatoria di quello del Lido, fino alle proposte concrete per la riqualificazione del mercato Don Baroni e per la ripartenza delle fiere con un dialogo serrato con Comuni e prefetto”. “Per quanto riguarda la Versilia – ha detto la neopresidente Bucciarelli – stiamo lavorando con le amministrazioni comunali per recuperare tutti i mercati cancellati con la zona rossa e seguendo con attenzione l’evolversi dei lavori nella sede che ospita il mercato di Pietrasanta. Abbiamo già ottenuto l’anticipo del mercato del Secco al fine settimana del 15 e 16 maggio. Su Viareggio poi ci sono la questione di piazza Cavour da seguire con grande attenzione ed il nuovo piano del commercio su aree pubbliche alle quali l’amministrazione sta lavorando e per il quale abbiamo già idee da presentare. Importante che il sindaco Del Ghingaro abbia già reso gratuito il suolo pubblico fino alla fine dell’anno recependo un nostro accorato appello – conclude Bucciarelli -, appello che è stato accolto anche dal governo Draghi che ha previsto un emendamento sollecitato da Anva nazionale al Decreto Sostegni per allungare la gratuità al 31 dicembre ”.

(Visitato 242 volte, 1 visite oggi)

Arrestato altro pusher dai Carabinieri, spacciava eroina e metadone

Quattro incontri sul Vernacolo Versiliese, si parte da Pietrasanta