Prende il via sabato 15 maggioalle 17, il ciclo di concerti promosso da Comune di Viareggio e Istituto superiore di studi musicali “L. Boccherini” di Lucca, in collaborazione con la Fondazione Festival Pucciniano, che porterà a esibirsi nell’Auditorium Enrico Caruso del Gran Teatro Puccini di Torre del Lago i talenti del conservatorio lucchese.

Protagonisti del primo appuntamento saranno la violinista Alice Palese e il pianista Alessio Ciprietti, con un programma tutto dedicato a Ludwig van Beethoven.

Alessio Ciprietti

Il primo brano in programma è la Sonata per violino e pianoforte n. 1 in Re maggiore op. 12, prima delle Sonate op. 12 composte tra il 1797 e il 1798 e dedicate ad Antonio Salieri, maestro di Beethoven nei primi anni della seconda e definitiva permanenza a Vienna. A seguire, la ancor più celebre Sonata per violino e pianoforte n. 9 in La maggiore op. 47 A Kreutzer, scritta tra il 1802 e il 1803, probabilmente dopo aver conosciuto il violinista mulatto George Bridgetower. Bridgetower, di padre africano (al servizio del principe Esterhàzy) e di madre tedesca, aveva studiato composizione con Haydn, e si era trasferito in Inghilterra divenendo violinista del principe di Galles. 

L’ingresso ai concerti è libero, ma è necessaria la prenotazione, che può essere effettuata telefonando alla Fondazione Festival Pucciniano allo 0584359322, o inviando un’e-mail a [email protected]

Per maggiori informazioni: www.boccherini.it – www.puccinifestival.it.

(Visitato 75 volte, 1 visite oggi)

“Il giro del mondo in 80 bozzetti”, riapre anche Palazzo Panichi

A Viareggio la prima edizione del Festival della danza