“Ho revocato il mandato da vice sindaco e le deleghe di assessore (Sociale, Casa, Ambiente, Pari Opportunità, Demanio e Protezione Civile) ad Elisa Bartoli. Ringrazio Elisa per il lavoro e per l’impegno svolto al servizio della comunità. Chiederò all’alleato Lega di indicare un nome in sostituzione della Bartoli”: così il sindaco, Alberto Stefano Giovanetti in merito alla revoca con effetto immediato del mandato e delle deleghe ad Elisa Bartoli.

Nel decreto di revoca il sindaco chiarisce le motivazioni: “considerate le recenti strategie ed interventi attuate dal vice Sindaco Elisa Bartoli hanno prodotto avversi risultati, che in alcuni casi le scelte effettuate dalla medesima non hanno coinvolto a sufficienza la giunta comunale, e che nell’ultima Giunta comunale ha tenuto un atteggiamento non confacente alla linea politica della Giunta stessa. Dato atto che ciò ha determinato il venir meno del rapporto di fiducia e di collaborazione, che è alla base della nomina e quindi, sono venute meno le condizioni per la permanenza della stessa, nella carica e nelle sue funzioni. Il provvedimento – si legge nel decreto – non implica qualsivoglia genere di valutazioni afferenti a qualità personali e/o professionali del vice Sindaco revocato, qualità ben note e qui pienamente confermate, ne è da intendersi sanzionatorio ma, piuttosto, meramente finalizzato a salvaguardare la serena, proficua ed efficiente prosecuzione del mandato amministrativo che tende a tutelare l’interesse della collettività rappresentata per le comuni esigenze di trasparenza, imparzialità e buon andamento”.

(Visitato 284 volte, 1 visite oggi)

Arte: surf artist Ganadu dona “Il Temerario” a Pietrasanta

Versiliana, Marcello Lippi ospite d’onore del “Caffè di Primavera” al Teatro Comunale di Pietrasanta