Villa Bertelli in questi giorni sta ospitando selezione per musicisti, promossa dalla neonata associazione Orchestra Sinfonica della Versilia, che sotto la qualificata guida degli organizzatori, possa quanto prima iniziare un percorso concertistico e non solo.

Giovani talenti, che la pandemia ha trattenuto a casa e che adesso hanno di nuovo la possibilità di ripartire, grazie a questa significativa iniziativa. “L’idea – spiega il Maestro di pianoforte Stefano Teani, che insieme a Matteo Marcalli cornista, Salvatore Frega compositore, Chiara Brun arpista e Valentina Dalenon violinista, guida l’associazione, è quella di ingaggiare dai 20 ai 70 elementi per essere pronti già da settembre con i primi concerti da presentare in giro per l’Italia”. “Siamo orgogliosi – è intervenuto il presidente di Villa Bertelli Ermindo Tucci – perché ancora una volta Villa Bertelli si mette a disposizione dei giovani per offrire l’opportunità di farsi conoscere e iniziare a esibirsi davanti ad un pubblico. Il desiderio di ricominciare è grande e questi giovani talentuosi sono la migliore speranza per ripartire con slancio”. 

(Visitato 93 volte, 1 visite oggi)

Turismo sostenibile, al via i Cammini Cooperativi sulla via Matildica in Garfagnana

Liana Orfei si racconta a Villa Bertelli con il libro Romanzo di vita vera