C’è anche Seravezza nella guida “Italia in 52 weekend” di Lonely Planet. La pubblicazione, appena uscita per le edizioni Edt di Torino, si rivolge a chi desidera scoprire le bellezze della Penisola viaggiando nei fine settimana, con lentezza e lungo itinerari meno scontati.

Come si legge nella presentazione del volume, “un viaggio in Italia tra destinazioni straordinarie dove prendono forma le infinite sfumature della bellezza, della storia e della cultura in scenari naturali capaci di trasmetterci sensazioni uniche e rigeneranti”.

In Toscana gli itinerari suggeriti sono tre. Troviamo Seravezza in quello che propone ai viaggiatori il binomio marmo e boschi. Un bel tour tra Apuania, Garfagnana e Versilia in cui la nostra città è segnalata per la sua tradizione marmifera, la lavorazione del marmo che rifiorì a partire dall’epoca del grande Michelangelo Buonarroti, la presenza del bene Unesco di Palazzo Mediceo. «La scelta di Lonely Planet di inserire Seravezza nel tour non può che renderci orgogliosi del nostro patrimonio storico e naturalistico, oltre che delle nostre eccellenze artigiane ed artistiche», chiosa l’assessore alla promozione e valorizzazione del territorio Giacomo Genovesi. «Condividiamo volentieri il merito di questa crescente visibilità turistica di Seravezza con tutti coloro che con passione si stanno impegnando per promuovere le attrattive del nostro Comune».

(Visitato 45 volte, 1 visite oggi)

25° anniversario dell’alluvione in Versilia: il programma

Una settimana ricca di eventi alla Lettera22