La “presenza” della Rocca Arrighina e della ritrovata fontana di Bichi saranno valorizzate attraverso un progetto di illuminazione a Led studiato appositamente per la nuova Piazza Carducci.

L’obiettivo dell’ amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti è esaltare i prospetti della Rocca costruita da Castruccio Castracani a difesa della Porta Pisana (o porta a Pisa) nel XIV secolo e rendere più armonioso ed accogliente l’impatto con la porta di accesso al centro storico. Saranno 18 complessivamente i “punti luce” dislocati sulla nuova piazza.

Il work in progress della riqualificazione di Piazza Carducci consegnerà presto un rinnovato spazio alla città, accessibile e senza barriere architettoniche, ordinato, libero e funzionale. “La nuova illuminazione rafforza la presenza della Rocca, la sua maestosità, i suoi dettagli fino ad oggi poco percettibili insieme al nuovo assetto della piazza. L’altro elemento che abbiamo chiesto di valorizzare è quello della fontana che torna ad essere al centro della vita della piazza e non più ricettacolo di degrado. – spiega il sindaco, Alberto Stefano Giovannetti – Successivamente saranno ricollocate anche le due sculture di Franco Miozzo e Joseèh Sheppard che abbiamo deciso di restaurare prima di essere nuovamente posizionate nella piazza. Rappresenteranno due elementi di arredo artistico di grandissimo valore e continuità con la storia recente di questo spazio”.

Il restauro delle due opere sarà a cura della Fonderia Del Chiaro che lo realizzerà gratuitamente.

(Visitato 46 volte, 1 visite oggi)

Viareggio: Inaugurata questa mattina la mostra a cielo aperto di Park Eun Sun

I giovani rapper del progetto I.COM in sala di registrazione per incidere i loro brani contro il razzismo