Prestigioso ritorno a Villa Bertelli.  Franco Cardini, storico, saggista e scrittore sabato prossimo 26 giugno alle 18.00 nel Giardino dei lecci, sarà graditissimo ospite della rassegna Dante 700 in Villa, unico evento inserito nel format di Parliamone in Villa con ingresso libero. 

L’incontro, un elevato omaggio a Dante Alighieri, sarà l’occasione per fornire alcune anticipazioni su Dantesca il nuovo libro che Cardini sta ultimando per le edizioni La Vela di David Nieri. Franco Cardini è uno dei massimi storici e saggisti italiani, specializzato nello studio del Medioevo e proprio per questo non poteva mancare nella rassegna culturale fortemarmina un suo intervento, nell’anno che ricorda i 700 anni della morte di Dante.

“Un anno – spiega Cardini – che ha stimolato studi e ricerche di vario genere e di differente valore, ma che tuttavia hanno il pregio comune di rinviarci al passato e a un passato qualificante. Dante – spiega ancora il professore – sta ininterrottamente con noi almeno da un paio di secoli, ci accompagna nel cammino scolastico, ci mira con fiero cipiglio dalle sue statue e dai suoi busti sparsi ovunque. Ed è fonte continua di ispirazione, di ricerche e di riflessioni”. Cardini nel suo intervento, tra gli altri temi, analizzerà Dante come padre della lingua italiana, il suo rapporto con Firenze, con il resto d’Italia e d’Europa. L’insigne professore torna dunque a Villa Bertelli dopo il grande successo della scorsa estate quando, insieme al senatore Riccardo Nencini, presentò un libro sulla rinascita dopo la pandemia. 

L’incontro sarà coordinato dal giornalista Enrico Salvadori, che conduce la rassegna Parliamone in Villa. Il Giardino dei lecci sarà come sempre allestito da Vannucci Piante di Pistoia. L’appuntamento avverrà nel pieno rispetto di tutte le normative anti Covid. È necessaria la prenotazione allo 0584 – 78.72.51. Radio Bruno Toscana è radio partner dell’intera manifestazione.

(Visitato 18 volte, 1 visite oggi)

“Quando volevamo fermare il mondo” di Antonio Fusco, 25 giugno a Villa Bertelli

Altre sette borse di lavoro dal Comune di Forte dei Marmi