Centri estivi gratuiti per i bimbi che frequentano le scuole di Viareggio:
l’Amministrazione comunale nei mesi di luglio e agosto mette a disposizione delle famiglie un servizio dedicato ai bambini dai 3 ai 6 anni, con particolare riguardo per le famiglie con i genitori impegnati nelle attività lavorative nei mesi estivi.
«Un servizio importante per i genitori che lavorano fuori casa – commenta l’assessore con delega alla Scuola Sandra Mei –, a maggior ragione per la nostra città che vede tante persone impiegate nel settore turistico e dell’accoglienza.
Un servizio che, per il secondo anno, abbiamo voluto rendere gratuito, nonostante i costi quasi raddoppiati per l’adeguamento alle normative anticovid. Una scelta nel segno della ripartenza della città al pari delle altre misure e aiuti economici adottati».

L’attività è prevista dal 5 luglio al 27 agosto, dal lunedì al venerdì dalle 7.45 alle 13.45, con ingresso e uscita scaglionati per non creare assembramenti
In tutto stati accolti un totale di 223 bambini, il totale delle richieste: i centri si terranno nelle 3 scuole comunali dell’infanzia Basalari, Melograno, Morganti e nella scuola dell’infanzia statale D’Arliano.

Ogni plesso ospiterà circa 60 bambini che saranno divisi in due sezioni con due educatori ciascuna a cui verranno aggiunti gli educatori per i bambini certificati ai sensi della L. 104 e ad ogni sezione sarà dedicata un’operatrice ausiliaria.

«Abbiamo aggiunto un plesso a quelli già utilizzati lo scorso anno – continua Mei – per poter incrementare l’offerta visto il successo riscosso lo scorso anno: a disposizione ci saranno sia le aule che i giardini, con un occhio particolare alla normativa anticovid».
Per tutto l’orario di apertura infatti, gli operatori si occuperanno dell’assistenza ai bambini (nei servizi igienici, nella sanificazione delle mani in concomitanza con il cambio di attività, dopo l’utilizzo dei servizi igienici e all’uscita, ecc.) e delle pulizie approfondite e frequenti
(almeno giornaliere) dei locali, delle attrezzature, dei giochi e degli altri oggetti utilizzati per lo svolgimento delle attività. I servizi igienici saranno sanificati ogni volta che verranno utilizzati.
«Un bel servizio – conclude Mei – che era importante rinnovare. Auguro buona permanenza ai bimbi e buon lavoro agli educatori e tutto il personale impiegato».

(Visitato 72 volte, 1 visite oggi)

Gianna Nannini, Max Pezzali e altri grandi artisti al festival “Mont’Alfonso sotto le stelle”

La Versilia ringrazia Raffaella Carrà